Arrestato 36enne per sfruttamento e favoregiamento della prostituzione

ROSSANO - Gli uomini della Polizia di Stato del Commissariato di Rossano, hanno eseguito nella giornata di ieri, la misura cautelare della custodia in carcere del GIP presso il Tribunale di Castrovillari, dott.ssa CIARCIA, nei confronti di C.V. cl.82 per i reati di induzione, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione ed estorsione, richiesta dal dr. IANNOTTA, P.M. presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Castrovillari diretta dal Sig. Procuratore della Repubblica dr. FACCIOLLA.

Tre arresti a Corigliano per spaccio di stupefacenti

CORIGLIANO CALABRO - La Polizia di Stato continua nella sua azione di contrasto al fenomeno della criminalità in aree ad alta densità criminale, con particolare attenzione allo spaccio di sostanze stupefacenti, con controlli straordinari del territorio voluti dal Questore della Provincia di Cosenza dr. Giancarlo Conticchio.

Circa 45mila euro di sanzioni ad attività di scommesse illegali

COSENZA - Nel corso degli ultimi giorni la Questura di Cosenza, anche in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, ha intensificato, in tutta la provincia, i controlli nei confronti delle attività di gioco e scommesse.
Particolare attenzione è stata riservata agli operatori illegali nonché degli scommettitori che frequentano i loro esercizi.

Arrestati 5 minori ospiti a Rossano per tentata estorsione, danneggiamenti e lesioni

ROSSANO - Personale della Polizia di Stato in servizio al Commissariato di P.S. di Rossano, diretto dal Commissario Capo dr. Giuseppe Massaro, nel primo pomeriggio di oggi ha tratto in arresto in flagranza di reato nr. 5 minori extracomunitari per tentata estorsione aggravata, danneggiamento e lesioni. Tutti e 5 gli arrestati erano ospiti di una casa famiglia, gestita da un’associazione ed ubicati in un appartamento nel centro della cittadina Jonica.

Maltrattamenti in famiglia, arrestato 47enne a Rossano

ROSSANO - Gli uomini della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Rossano, diretto dal Commissario Capo dr. Giuseppe Massaro, hanno eseguito, nella tarda serata di ieri, la misura cautelare della custodia cautelare in carcere nei confronti di P.O., di anni 47, per il reato di maltrattamenti in famiglia, richiesta dal Procuratore della Repubblica presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Castrovillari dr. FACCIOLLA ed emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Castrovillari dr. COLITTA.

Sei Daspo agli ultras del Castrovillari dopo gli scontri per la partita con l'Acri

CASTROVILLARI - In occasione dell’incontro di calcio, valevole per il campionato di eccellenza calabrese, tra il Castrovillari e l’Acri, disputatosi il 22 ottobre 2017 allo stadio comunale di Castrovillari “Mimmo Rende”, gruppi dei tifosi ultras del Castrovillari iniziavano a radunarsi nell’area antistante lo stadio comunale, in attesa dell’arrivo dei dichiarati antagonisti storici, i tifosi dell’Acri.

Controlli della Polizia sul territorio, sventata una rapina

COSENZA - Continua il piano straordinario di controllo del territorio denominato Focus ‘ndrangheta – Operazione Alto Impatto nell’intera Provincia di Cosenza predisposti in sede di tavolo tecnico dal Questore della Provincia di Cosenza dr. Giancarlo Conticchio, con unità operative della locale Squadra Mobile, dell’U.P.G.S.P, del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale, della Polizia Stradale, ed unità cinofila del Reparto di Vibo Valentia.

Controlli a Corigliano e Rossano, 5 persone denunciate

CORIGLIANO - La Polizia di Stato continua nella sua azione di contrasto al fenomeno della criminalità in area ad alta densità criminale dei comuni di Corigliano Calabro e Rossano per attenzionare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, del reato di stalking e dello sfruttamento della prostituzione con controlli straordinari del territorio voluti dal Questore della provincia di Cosenza dr. Giancarlo Conticchio.

La Polizia seda una rissa e denuncia 4 persone

COSENZA - Nella serata di ieri, personale della Polizia di Stato, ha denunciato in stato di libertà C.R. di anni 36, M.A. di anni 39, L.C. di anni 39 e A.F. di anni 45, tutti maschi e di nazionalità Romena, per rissa.
Personale della Questura di Cosenza, diretta dal Questore Giancarlo Conticchio, mentre si trovava a diporto in questa via Guido Dorso interveniva per sedare una furiosa rissa scoppiata tra quattro persone.
L’Agente della Polizia di Stato intervenuto, libero dal servizio, cercava da subito di dividere i quattro e allertava il 113 che immediatamente inviava sul posto un equipaggio della Squadra Volante.

Arrestato 29enne per matrattamenti in famiglia

COSENZA - Nella giornata di ieri personale U.P.G.S.P., Squadra Volante, della Questura di Cosenza, hanno tratto in arresto in flagranza di reato M.A. di anni 29, perché responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia. Nello specifico perveniva a questa Sala Operativa la richiesta di aiuto da parte dei genitori conviventi di M.A. Prontamente intervenuti sul posto, gli uomini della Polizia di Stato riscontravano l’ennesimo episodio di violenza domestica che si era consumato all’interno delle mura domestiche.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners