Antimafia e giustizia al centro di un convegno con Angela Napoli

  • L'esperienza narrata nelle pagine di un libro
0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Antimafia e giustizia al centro di un convegno con Angela Napoli

TORANO - Legalità e giustizia, questione morale ed etica politica. Questi ed altri ancora gli argomenti al centro dell'incontro, svoltosi sabato scorso nell'affollata "Casa delle Culture", a Sartano, e promosso dall'esponente della destra calabrese, Valentino Adimari. L'occasione è stata data dalla presentazione del volume “L’Antimafia dei fatti” dell’Onorevole Angela Napoli. Un libro intervista, in cui la presidente dell’associazione politico-culturale "Risveglio Ideale", della quale ne è la fondatrice, racconta della lotta contro la ‘ndrangheta e le altre mafie durante la sua attività parlamentare.

Nel libro, curato dal giornalista e scrittore Orfeo Notaristefano, emerge l’impegno svolto della Napoli nella Commissione Parlamentare Antimafia, di cui oggi è consulente, a favore dei territori in cui la criminalità organizzata è fortemente radicata, nonché il contributo che ha dato a livello internazionale. Il partecipato incontro ha registrato la presenza di dirigenti politici, amministratori e consiglieri del comprensorio, tra questi anche il sindaco di Spezzano Piccolo, Stefania Rota, e l'assessore del Comune di Lattarico, Mario D'Agostino, ha offerto l’occasione per discutere e riflettere su tematiche importanti quali la morale e  l'etica nell'impegno politico per lo sviluppo del territorio. "Grazie a tutti i toranesi che con la loro partecipazione -  così Valentino Adimari a margine della manifestazione - hanno dato dimostrazione che Torano non si tappa gli occhi e le orecchie, che Torano ha fame di giustizia e legalità, che la nostra città, una città ferita e tradita da una certa politica ma che nonostante tutto non si arrende e vuole cambiare". Interessanti gli interventi del professor Eugenio Lo Gullo, psicologo e già docente dell’università la Sapienza di Roma, dell’avvocato Fabrizio Falvo, dirigente nazionale di Fratelli d’Italia - Allenaza Nazionale e  dell’editore Michele Falco. Le conclusioni sono state tratte dall'onorevole Angela Napoli che ha parlato della sua ventennale attività parlamentare, improntata sulla legalità e mirata a  contrastare le mafie con i fatti e non con le parole. "Non ho mai mollato nel mio impegno anche se la delusione politica è stata tanta - ha affermato Angela Napoli rispondendo alla domanda del cronista - però ho cercato di rimanere sempre in piedi e con la schiena dritta. E non intendo mollare perchè la politica la si può fare anche come attività sociale, forse si può essere ancor più utili rispetto all'attività e all'appartenenza prettamente politica. Cerco di non mollare nonostante le difficoltà - ha detto ancora l'ex parlamentare che da oltre quindici anni vive sotto scorta - perchè vorrei tanto continuare ad essere di aiuto per la nostra Calabria e i nostri giovani".

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners