San Donato, Jim Di Giorno si ricandida e annuncia la lista

  • Si richiamerà “Tutti per San Donato” e punta al buon governo
Il borgo sandonatese e - nel riquadro - il sindaco in carica Il borgo sandonatese e - nel riquadro - il sindaco in carica

SAN DONATO DI NINEA - Quaranta giorni prima della presentazione delle liste, il sindaco uscente Jim Di Giorno anticipa tutti ed ufficializza la sua ricandidatura a primo cittadino. Anzi, per dirla tutta, estrinseca già i dieci candidati a consigliere che l’accompagneranno nella lista che punta alla conferma del governo cittadino.

Sono: Luigi Bisignani, Tommaso Caruso, Antonella Ilaria Consoli, Ernesto Cucci, Angelo De Maio, Luigi Fragale, Domenica Malizia, Pasquale Moranelli, Giovanni Russo e Giovanna Spingola. Una squadra che si chiamerà ancora “Tutti per San Donato” e che vuole rappresentare, nel suo simbolo, “i cittadini sandonatesi, i colori della bandiera italiana, il profilo della Chiesa dedicata all’Assunta situata nel Piazzale Motta, finestra panoramica sul territorio”. Sono questi i marcatori identitari scelti, come propria immagine elettorale, dalla lista a sostegno della ricandidatura di Jim Di Giorno. Il tutto – si legge in una nota – “per proseguire l’azione di buon governo intrapresa nel 2014 e per continuare ad elevare la qualità della vita con particolare attenzione alle frazioni ed alle periferie”. I propositi della coalizione civica sono quelli di “garantire sicurezza e diritto allo studio; gestire le straordinarie opportunità di fruizione del patrimonio montano a soli sei chilometri dall’abitato; promuovere e rivitalizzare il borgo attraverso eventi, diversificando l’offerta per attrarre visitatori provenienti dalla Calabria ed in tutti i periodi dell’anno”. In sostanza, si vuole “contribuire a dare continuità agli eventi della tradizione valorizzando i piatti della memoria; il patrimonio enogastronomico ed agroalimentare locale, a partire dalla castagna; captare risorse extra bilancio per elevare lo standard e la quantità dei servizi offerti al residente ed all’ospite”. Per tali motivi, l’uscente Di Giorno punta alla rielezione con un gruppo che si presenterà coeso all’appuntamento del rinnovo del consiglio comunale fissato per il 26 maggio prossimo.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners