Alessandro Amodio

Alessandro Amodio

URL del sito web:

Altomonte, inaugurato un murales all’Ufficio postale

ALTOMONTE - Si chiama “Paint” acronimo di “Poste e artisti insieme nel territorio” ed è un progetto che Poste italiane e Comune hanno attuato il murales realizzato presso l’ufficio postale altomontese. Ha fatto tappa per la seconda volta in Calabria, dopo Delianuova, per rendere gli Uffici postali ancora più accoglienti e vicini alle loro comunità.

Musica ed arte dall’Alto Tirreno e dall'Esaro di scena a Matera

BELVEDERE MARITTIMO - Dall’Alto Tirreno e dall’Esaro fino a Matera. È il percorso di tre artisti cosentini, due musicisti ed un’artista scultoreo, che sono arrivati ad incantare la “Città dei Sassi”, Capitale della cultura europea per il 2019. Infatti, in uno scorcio suggestivo di Matera, trai i sotterranei dei Sassi, come “l'Ipogeo Matera Sum” è andata in scena la presentazione de "La Vela", ultimo lavoro discografico del binomio artistico Made in Calabria. L’hanno presentato Riccardo Galimi - pianista di Belvedere Marittimo - e Pietro Perrone - violinista originario di Buonvicino ma santagatese d’adozione poiché “accasato” nella cittadina dell’Esaro.

CALCIO - Prima categoria, il Real Sant’Agata protesta per alcune decisioni

S. AGATA D’ESARO - Quel ragionevole dubbio su un contatto sospetto in area tra Piemontese ed Argirò, al 26’ della ripresa del big match di domenica scorsa, che avrebbe meritato il rigore ma sul quale l’arbitro ha sorvolato, non è andato giù al capitano santagatese Andrea Cosentino (nel tondino rosso), che a fine partita – quando nulla si poteva ormai cambiare rispetto allo 0-0 – ha protestato nei confronti dell’arbitro. E ciò ha causato, purtroppo, una squalifica di ben tre giornate.

CALCIO - Prima categoria, il Real Sant’Agata protesta per alcune decisioni

S. AGATA D’ESARO - Quel ragionevole dubbio su un contatto sospetto in area tra Piemontese ed Argirò, al 26’ della ripresa del big match di domenica scorsa, che avrebbe meritato il rigore ma sul quale l’arbitro ha sorvolato, non è andato giù al capitano santagatese Andrea Cosentino (nel tondino rosso), che a fine partita – quando nulla si poteva ormai cambiare rispetto allo 0-0 – ha protestato nei confronti dell’arbitro. E ciò ha causato, purtroppo, una squalifica di ben tre giornate.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners