La memoria di Firmo per il 25 aprile

FIRMO – L'amministrazione comunale di Firmo, guidata dal sindaco Gennarino Russo, torna a festeggiare la ricorrenza del 25 aprile, come ogni anno, al fine di ricordare e stimolare la coscienza collettiva.
Quest'anno al ricordo dei caduti della II Guerra Mondiale con cerimonia religiosa officiata dal parroco Santelli, si unirà la commemorazione da parte delle autorità civili e militari.

La città di Firmo commemora il 25 aprile coi familiari dei caduti

FIRMO – «Una celebrazione per ricordare ai nostri giovani il valore della libertà ottenuta a caro prezzo durante la guerra di liberazione». È questo il principio su cui il sindaco di Firmo, Gennarino Russo, punta le sue attività per festeggiare la giornata del 25 aprile assieme ai familiari dei caduti di Firmo. Il programma, infatti, che si aprirà alle 10.30 con una cerimonia religiosa officiata da padre Mario Santelli e con la deposizione di una corona a ricordo dei caduti, sarà arricchito dalla presenza di una rappresentanza delle scuole dell'Istituto Omnicomprensivo locale oltre che dei militari della stazione dei Carabinieri di Lungro e dei Vigili Urbani. L'evento, che si svolgerà presso la Villetta Comunale di Piazza XXV Aprile, sarà colorata dai canti dei giovani studenti, fra cui l'inno nazionale, e dalle poesie.

Il 25 aprile a Castrovillari nel segno della Libertà

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) “Dobbiamo essere grati a chi sacrificò la propria vita perché potessimo vivere in Libertà e in Pace”. Sono state queste le parole ed i sentimenti che hanno riecheggiato nei vari momenti della giornata castrovillarese per il 71° anniversario del 25 aprile richiamando a ciascuno, soprattutto, di essere instancabile costruttore di unità e promotore di dignità oltre che Testimone vivo di tali tensioni.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners