GAL “Valle del Crati”, nuove opportunità e finanziamenti. Se ne parla a Luzzi

LUZZI - Opportunità e nuovi finanziamenti sul territorio e nuove adesioni di Comuni nella nuova programmazione del GAL “Valle del Crati”. Saranno illustrati domani ( mercoledì 17 aprile) ad operatori economici, associazioni di categoria e amministratori pubblici la programmazione e le prime risorse economiche messe a disposizione e incluse nel Piano di Azione Locale dell’area LEADER di riferimento. L’incontro si terrà a Luzzi, con inizio alle 17,30, nella sala “Benedetto XVI” del complesso parrocchiale dei “Sacri Cuori” di contrada Gidora.

Nuovo organo di gestione per il Gal Valle Crati

ESARO - Un’Assemblea numerosa e partecipata dei soci del GAL Valle del Crati, nella seduta dello scorso 8 maggio, ha votato all’unanimità il suo nuovo organo di gestione.
Il territorio di riferimento del Gruppo di Azione Locale è stato ampliato dalla Regione Calabria: infatti, alle due aree che da diversi anni partecipano al GAL, costituite dai comuni ricadenti nelle valli del Crati e dell’Esaro, sono stati aggiunti i comuni costieri compresi tra Paola e Cetraro.

Il GAL Valle del Crati incontra gli attori del territorio per costruire il suo Piano di Azione Locale

ROSE - (Comunicato stampa) Il Gruppo di Azione Locale “Valle del Crati”, nel partecipare al bando emesso dalla Regione Calabria con la Misura 19 del PSR 2014/2020, per la costruzione di un Piano di Azione Locale ampio e partecipato che coinvolga tutti i 27 comuni che sono stati assegnati all’agenzia di sviluppo che ha sede a Rose, per far esprimere pienamente le potenzialità dei territori ha organizzato già 11 incontri interlocutori nei soli primi 20 giorni dall’uscita dell’avviso.
La Misura 19 del PSR si inserisce come intervento di Sviluppo locale di tipo partecipativo e si basa su una progettazione e gestione degli interventi per lo sviluppo da parte degli attori locali che si associano in una partnership di natura mista (pubblico-privata) e affidano un ruolo operativo (gestionale e amministrativo) al GAL, il quale deve elaborare un Piano di Azione Locale per tradurre gli obiettivi in azioni concrete dotandosi di una struttura tecnica in grado di effettuare tali compiti (come richiesto dalla strategia LEADER).

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners