Nubifragi sullo Jonio, a Sibari disagi per i turisti In evidenza

Nubifragi sullo Jonio, a Sibari disagi per i turisti

CASSANO – (Comunicato stampa) I metereologi avevano avvisato e con l'arrivo della perturbazione denominata Circe sul litorale jonico si è abbattuto un forte nubifragio dalla portata storica ed eccezionale. In dodici ore sono caduti ben 90 millimetri di acqua. Il fiore all'occhiello turistico del Comune di Cassano All’Ionio, Marina di Sibari, è stata interessata da non pochi disagi. Tutto ha funzionato alla perfezione ma la portata eccezionale dell'acqua caduta dal cielo però non si è riuscita a smaltire a dovere poiché il canale di raccolta dove collettano le acque del Villaggio, saturo, non è riuscito a smaltire il flusso dell'acqua.

Immediatamente sul posto il Sindaco di Cassano All’Ionio, Gianni Papasso, l'assessore alla protezione civile, Paola Grosso coadiuvati dal dirigente del settore della Protezione civile Regionale, Carlo Tanzi, dal funzionario della protezione civile regionale, Paolo Cappadona, dal presidente del Consorzio di Bonifica di Trebisacce, Marzio Blaiotta, dai vigili urbani e dalle associazioni di volontariato. Il team istituzionale sta lavorando alacremente e non si fermerà affinché il disagio venga superato per poter restituire la normalità sia ai villeggianti che agli esercenti commerciali che operano all'interno della piazzetta. Va sottolineato, ancora una volta, che è stato verificato l'impianto di raccolta e questo ha funzionato alla perfezione, purtroppo però i fenomeni atmosferici, che non si possono prevedere e che nella giornata odierna si sono concretizzati in una pioggia dalla portata eccezionale, non hanno permesso lo smaltimento dell'acqua piovana caduta copiosa.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners