Adeguamento sismico: iniziati i lavori al Comune di San Basile In evidenza

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Adeguamento sismico: iniziati i lavori al Comune di San Basile

SAN BASILE - La sede dell'amministrazione comunale e degli uffici rivolti al pubblico secondo le nuove disposizioni che riguardano i piani di Protezione Civile si rifà il look aumentando il grado di sicurezza.
Grazie ad un finanziamento della Regione Calabria per l’ammontare di 600mila euro l'amministrazione guidata dal Sindaco, Vincenzo Tamburi, ha dato il via ai lavori che riguarderanno l'adeguamento sismico del palazzo, la ristrutturazione degli uffici, e la sistemazione degli ambienti esterni.

Nel corso dei lavori, infatti, verranno ammodernati anche l'ufficio anagrafe, il comando della Polizia Municipale, recuperati ambienti al piano terra con la creazione di nuovi spazi per il pubblico. Mentre all'esterno, nella parte che si affaccia sull'anfiteatro comunale, il progetto prevede la creazione di un campo di bocce ed una isola di verde pubblico con giochi per bambini per «far diventare i luoghi vicini al palazzo di città momento di incontro per nonni e bambini» spiega l'assessore ai Lavori pubblici Gaetano Marcovecchio.
«Da sempre il nuovo obiettivo principale è stato la creazione di condizioni massime di sicurezza per la nostra cittadinanza - spiega il sindaco Tamburi - Lo abbiamo fatto con la ricerca di finanziamenti che ci permettessero di adeguare altre strutture, regimentare le acque nelle aree più soggette a dissesto idrogeologico, facendo intervenire gli enti sovracomunali nella sistemazione delle strade. Perchè crediamo che una comunità che si sente custodita anche con infrastrutture più sicure ed a norma abbia la capacità di costruire meglio il suo futuro. Siamo in una terra sismicamente importante e con gli eventi che hanno riguardato altre zone d'Italia non possiamo far finta di non sapere e sperare che a noi non capiti mai. Perciò questo ulteriore passaggio amministrativo si aggiunge agli altri tasselli che ci portano ad avere, rispetto a questi fenomeni, una attenzione massima sulla sicurezza ed il benessere della nostra comunità».

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners