Avvocati di Castrovillari preoccupati per impianto trattamento rifiuti In evidenza

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Avvocati di Castrovillari preoccupati per impianto trattamento rifiuti

CASTROVILLARI - Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati del Foro di Castrovillari si è riunito a seguito di ricezione di una nota -e relativa documentazione a supporto- da parte del “Comitato per la Difesa del Territorio – Pollino”. La comunicazione era relativa ad una possibile allocazione di un impianto di trattamento rifiuti, a servizio dell’ATO 1 della Regione Calabria, coincidente con la Provincia di Cosenza, in area non distante dal Palazzo di Giustizia di Castrovillari.

Dall’accurato esame della documentazione pervenuta, è apparso evidente che l’Ordine è direttamente interessato alla vicenda, in quanto il Palazzo di Giustizia -al pari di altre strutture, quali la Casa Circondariale di Castrovillari, nonché gli edifici scolastici di Frascineto e gli abitati di Castrovillari, Frascineto ed Eianina- si trova ad una distanza inferiore a quella minima prevista dalla vigente normativa per tali tipi di insediamenti industriali, classificati quali Industrie Insalubri di Prima Classe.
Senza voler entrare in valutazioni tecniche, circa l’organizzazione dello smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani, prevista nel Piano Regionale approvato nel dicembre 2016, l’Ordine Forense ha ritenuto del tutto evidente che l’attuazione del Piano medesimo deve svolgersi nel rigoroso rispetto delle leggi e delle norme che lo regolano.
Di conseguenza, il Consiglio dell’Ordine, preoccupato per la tutela del diritto dei propri Associati ad esercitare le proprie attività -all’interno del Palazzo di Giustizia- in condizioni di serena vivibilità e assoluta sicurezza sanitaria, ma anche di salvaguardare il diritto alla legalità delle popolazioni residenti, ha emesso delibera di Consiglio in data 07/12/2017 -approvata all’unanimità- che è stata inoltrata ad ogni Autorità competente affinché venga espletata ogni utile azione per verificare e approfondire i termini della questione, riservandosi ogni eventuale iniziativa, ove necessario anche di carattere legale, a tutela dei diritti e degli interessi degli avvocati del Foro di Castrovillari e della popolazione tutta.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners