A Morano opportunità occupazionale per sedici operai agricoli

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
A Morano opportunità occupazionale per sedici operai agricoli

MORANO - Al via le selezioni per sedici operai agricoli da impiegare nel ripristino e fruibilità della pista pedo/ciclabile, tratto moranese, devastata dagli incendi che l’estate scorsa hanno crudelmente ferito il territorio.
La ricerca del personale è stata affidata, mediante procedura negoziata, all’agenzia per il lavoro e-work, soggetto al quale devono essere presentate le domande.

C’è tempo sino alle ore 13.00 del 10 gennaio 2018 per proporre la propria candidatura. Questa dovrà essere trasmessa all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure al numero di fax 0968/1888009 o, in alternativa, direttamente alla filiale di Lamezia Terme, sita in via Benedetto Musolino, n° 6.
È richiesta una buona manualità e predisposizione a lavorare in team, pregressa esperienza nella mansione, disponibilità immediata. Ovviamente l’offerta, in ottemperanza del D. Lgs. 198/2006 è rivolta ad ambo i sessi.
Le persone individuate a conclusione delle attività selettive saranno impegnate nella manutenzione delle staccionate nonché nella pulizia del verde e, in generale, nel miglioramento del tracciato.
«L’attenta pianificazione e la costante cura e sviluppo delle linee programmatiche– affermano gli Amministratori comunali – comincia a dare i suoi frutti: il primo step del progetto forestazione entra nel vivo. Questo significa occupazione per sedici lavoratori. Siamo consci del fatto che l’iniziativa non risolva da sola il problema occupazionale che affligge la nostra comunità, ma siamo contenti di poter consegnare una possibilità, un sollievo economico a quei soggetti e nuclei familiari che patiscono più di altri le difficoltà del momento. Come anticipato più volte, le selezioni sono state affidate con la massima trasparenza a un soggetto terzo, che opererà in autonomia, secondo criteri di scelta oggettivi e in presenza dei requisiti previsti. Un modus procedenti che non lascia spazio ad oziose strumentalizzazioni e dimostra, qualora fosse ancora necessario, come l’esecutivo continui a muoversi esclusivamente per il bene della collettività in modo imparziale, offrendo a tutti pari opportunità. In attesa che maturino i tempi per le fasi successive del disegno forestazione, quelle per intendersi, che produrranno più numerose e significative risposte occupazionali, invitiamo quanti siano interessati, a inviare entro i termini stabiliti da e-work la propria candidatura».

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners