Tre giorni di festa a Sartano. E domenica il concerto di Massimo Di Cataldo

Tre giorni di festa a Sartano. E domenica il concerto di Massimo Di Cataldo
Hostaria Antico Borgo

TORANO CASTELLO – Tre giorni di eventi socio-culturali e ricreativi a Sartano per la festa di S. Francesco di Paola. Da oggi fino a domenica, appunto, la popolosa cittadina della Valle del Crati rinnova l’omaggio di fede e devozione al santo paolano con una serie di iniziative promosse dall’associazione “Amici di S. Francesco di Paola” di cui è preside Dario Fazio.

  Atteso, in particolare, è il concerto di Massimo Di Cataldo in programma per domenica sera, alle 21,30. Ancora un altro grande interprete della musica italiana in piazza Stillitani. Il noto musicista, songwriter, cantante e produttore romano è atteso dai tanti fans per ascoltare i suoi brani alcuni dei quali firmati da Eros Ramazzotti, Renato Zero ed Enrico Ruggeri. Tra le sue canzoni “Se adesso te ne vai”, “Con il Cuore” e “Crescendo”. Il cantautore romano lo scorso anno ha partecipato su Rai 1 alla trasmissione  Ora o mai più, condotta da Amadeus, ed ha preso parte al cast della trasmissione Tale e quale show, condotta da Carlo Conti. Spazio anche alla musica tradizionale con l’esibizione del gruppo folk “I cantori del Pettoruto” (questa sera, venerdì) ed allo show Tributo a Massimo Ranieri con Diego Sanchez in “Tutte donne….insieme a me” in programma per sabato sera. Come ogni anno non potevano mancare i momenti dedicati al sociale. Sabato pomeriggio, alle 15, in piazza Stillitani ci sarà il camper della polizia con l’iniziativa di sensibilizzazione del Progetto del Ministero dell’Interno “Questo non è amore”, a cura della Questura di Cosenza. Inoltre, domenica sera, è previsto un momento dedicato alla Polisportiva “Oreste Angotti” per l’attività socio-educativa, oltre che sportiva, che svolge nella comunità. Il grande spettacolo pirotecnico-musicale concluderà la tre giorni di festa in onore del taumaturgo paolano. Fino a domenica, infine, sarà possibile visitare la mostra biblio-iconografica “S. Francesco di paola Sec. XVI-XVIII: Agiografia e Culto”, curata dalla locale fraternità del T.O.M., presieduta da Andrea Perrone.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners