Amministrative di Luzzi, Federico presenta le sue ragioni

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Amministrative di Luzzi, Federico presenta le sue ragioni

LUZZI - Umberto Federico è il candidato sindaco per la lista “Verso il futuro”, espressione di una larga coalizione civica. 47 anni, geometra, già capogruppo in consiglio comunale ed assessore uscente all’urbanistica. Federico si presenta agli elettori con un programma “che fa perno sul concetto di un comune a servizio di una comunità”.
Perché ha deciso di candidarsi a sindaco?
Abbiamo ritenuto fosse doveroso nei confronti di tutti i nostri concittadini dover dare vita ad una coalizione che, scevra di bandiere di partito, sappia dare voce alla società civile e rispondere alle reali esigenze della nostra comunità.
Un progetto politico incentrato sul radicamento e sul costante ascolto che sicuramente continuerà anche dopo l'11 giugno, qualsiasi sia il risultato delle urne.

Quali sono i settori più importanti su cui agire?
Sicuramente è possibile continuare l'azione di rilancio del nostro Comune agendo in maniera significativa sulla valorizzazione e sul miglioramento del patrimonio comunale (scuole, infrastrutture, spazi pubblici), puntando su una pianificazione urbanistica sostenibile ed efficiente, incentivando le attività commerciali, potenziando l'offerta socio-culturale ed avvicinando l'istituzione "Comune" ai cittadini.
Qual è il primo intervento che farà nel caso in cui venga eletto sindaco?
Il mio impegno più sincero, qualora i cittadini vorranno concedermi l'onore di rappresentarli, è quello di dare seguito alle tanti azioni amministrative già in essere, in particolar modo avviando i lavori di ampliamento del Cimitero Comunale ed approvando il primo POT che consentirà di rivisitare il PSC e, quindi, ridurre i tributi sui terreni dei nostri concittadini.
Perché i luzzesi dovrebbero votare la lista  “Verso il futuro”?
In questo preciso momento storico della nostra cittadina, caratterizzato da un progredire di atteggiamenti demagoghi basati esclusivamente su denuncie e facili promesse finalizzate unicamente al raggiungimento del potere, con rischi altissimi per una potenziale deriva anti-democratica della politica luzzese, ritengo che oggi, più che mai, la nostra comunità abbia bisogno di persone semplici ed umili, sempre e costantemente tra e per i luzzesi.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners