fbpx

Di nuovo online con tante novità

Ci siamo. Dopo svariati sacrifici e tante peripezie il nuovo portale dirittodicronaca.it è finalmente online. Apriamo così il 2016, dando ai nostri lettori una ventata di aria nuova partendo proprio dalla veste grafica, fino ad arrivare alla risistemazione di contenuti, immagini, notizie... Non è stato facile e, soprattutto, non era in programma. Altri erano i progetti e diverse le strade che avremmo voluto percorrere, in questi primi giorni del nuovo anno, per il nostro lavoro.

Ma si sa, alcune volte i programmi posso essere stravolti da eventi più grossi, come quello che ci ha interessati in prima persona: un attacco informatico che ha compromesso seriamente il nostro lavoro di sei anni, danneggiando in maniera grave la piattaforma che avevamo costruito con sacrifico. Di fronte a questo episodio lo staff del giornale ha deciso, con me in testa, di navigare verso una nuova avventura con un portale rinnovato sotto vari punti di vista. Per accelerare i tempi, però, moltissime cose della vecchia versione sono state sacrificate e migrate in un nuovo dominio che conterrà tutto il nostro archivio, fatto da qualcosa come 25mila articoli e oltre 13mila fotografie. Sul nuovo giornale, invece, troverete le rubriche e gli articoli di tutto il mese di dicembre 2015 e qualcosa di novembre. Tutto il resto, appena pronto, sarà migrato nell'archivio e sarà raggiungibile con un apposito link che metteremo sul menù. Ovviamente la grafica di questo archivio sarà snellita ma siamo certi comprenderete e apprezzerete lo sforzo di lasciare in vita, nonostante i danni subiti, quanto finora prodotto.
Per il resto, non mi resta che ringraziare tutti per la pazienza dimostrata in questi giorni di disservizio ma, su tutti, permettetemi di ringraziare chi, con me, ha lavorato a questa enorme rivoluzione: Rosamaria Camodeca e Ferdinando Bruni. Grazie a loro siamo tornati prima e più forti ad informare il nostro territorio.
Ogni segnalazione, osservazione, critica, ecc. sarà ben accetta al fine di migliorare il nostro servizio! Per adesso, quindi, buona lettura a tutti!

© Riproduzione riservata



Abbonati a dirittodicronaca.it

Caro lettore, cara lettrice,
ci rivolgiamo a te sottovoce, per sottolineare il senso di gratitudine che, con il tuo continuo interesse, hai dimostrato durante questi anni di attività ininterrotta di informazione che DIRITTO DI CRONACA ha gratuitamente garantito sul Territorio dal 2009. A giugno 2020, nel pieno della pandemia, abbiamo chiesto un sostegno economico libero per far fronte a nuovi oneri economici e poter garantire il servizio di informazione. I risultati, purtroppo, non sono bastati a coprire tutte le spese. A quei pochi sostenitori, però, va il nostro profondo senso di gratitudine e di riconoscenza.
Quanto fatto potrà avere un seguito solo se ogni utente lo vorrà davvero, dimostrandolo fattivamente, anche se in maniera puramente simbolica: sostenendoci con l'irrisorio contributo di un solo caffè al mese. Questo darà la possibilità di accedere a tutti i contenuti della nostra piattaforma di informazione, che sarà resa più fruibile e più "smart" e arricchita di nuovi approfondimenti e nuove rubriche che abbiamo in cantiere da tempo ma che non abbiamo potuto realizzare per carenza di fondi.
Ti ringraziamo di vero cuore sin d'ora per quello che farai per sostenere Diritto Di Cronaca.

NON STACCARCI LA SPINA... AIUTACI A MANTENERTI SEMPRE INFORMATO!
Emanuele Armentano


abbonati per 6 mesi

abbonati per 12 mesi


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners