Lettera contestazione bolletta

lett. racc. a.r.

 

Spett.le . . .

via . . ., n. . . .

. . . . . .

 

. . ., . . .

 

Oggetto: contratto di fornitura n. . . . intestata a . . .

 

Il sottoscritto . . ., residente a . . ., in via . . ., n. . . ., titolare dell’utenza n. . . ., ha ricevuto in data . . . la fattura n. . . . relativa al consumo di . . . (gas, corrente elettrica, ecc.) nel periodo . . . Poiché i consumi indicati sono eccessivi rispetto a quelli abituali (oppure il prezzo unitario indicato è maggiore di quello applicato in base al contratto, oppure buona parte dei consumi fatturati si riferiscono al periodo in cui la casa era disabitata . . .), Vi invito a verificare la correttezza delle dei dati riportati nella fattura predetta.

Il sottoscritto chiede, inoltre, la verifica del buon funzionamento dell’impianto (elettrico del gas . . .), del gruppo di misura, contatore . . . previo appuntamento e senza aggravio di spese.

In attesa di cortese e sollecito riscontro si inviano cordiali saluti.

Firma . . .

Allegati:

1) copia fattura n. . . .;

2) . . .;

3) . . .

 

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners