Ricorso autovelox

UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE DI . . .

Ricorso in opposizione a verbale di accertamento

 

Ill.mo sig. Giudice,

il sottoscritto . . ., nato a . . . il . . . e residente in . . . via . . ., n. . . .

 

premesso che

in data . . ., la . . . (indicare l’organo accertatore) notificava al ricorrente il verbale di contestazione n. . . . per violazione dell’art. 142 Codice della strada, applicando una sanzione di euro . . .

la presunta infrazione è stata rilevata tramite apparecchio Autovelox/Telelaser modello . . .

tale modello non risponde ai requisiti previsti dall’art. 345 Reg. C.d.S. per gli apparecchi destinati al controllo della velocità e pertanto deve considerarsi inaffidabile in quanto non è in grado di assicurare la certezza delle misurazioni

e la verificabilità oggettiva delle rilevazioni;

non risultano documentate le operazioni preliminari e di rilevazione compiute dall’agente addetto al dispositivo (verifica del corretto funzionamento dell’apparecchio, dell’individuazione dell’autovettura, imputabilità della rilevazione);

ricorre

 

Alla S.V. affinché . . . Per i seguenti motivi:

invalidità della contestazione per violazione dell’art. 345 Reg. C.d.S.;

invalidità del provvedimento per violazione dell’art. 385 Reg. C.d.S.;

insussistenza della violazione per diversa e comprovata ricostruzione dei fatti. Si insiste pertanto nell’accoglimento del presente ricorso.

Si allega verbale di contestazione notificato a mezzo posta. Con osservanza.

 

. . ., . . .

Il ricorrente . . .

 

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners