Ricorso sospensione patente

GIUDICE DI PACE DI . . .

 

Ricorso in opposizione alla sospensione della patente

ex art. 218, comma 5, C.d.S.

Il sottoscritto . . ., nato a . . . (c.f. . . .), residente a . . ., premesso

1) che in data . . . veniva notificata al ricorrente l’ordinanza di sospensione della patente . . . disposta dal Prefetto in data . . ., per il periodo di giorni . . .

in seguito all’accertamento della violazione dell’art. 142, comma 9, del codice della strada;

2) che detto provvedimento è da considerarsi illegittimo in quanto la presunta infrazione è stata rilevata tramite apparecchio Autovelox modello . . . non rispondente ai requisiti previsti dall’art. 345 Reg. C.d.S. e pertanto da considerarsi inaffidabile e non in grado di assicurare la certezza delle misurazioni;

3) . . .

Tutto quanto sopra premesso,

 

ricorre

alla S.V. affinché, previa sospensione dell’atto impugnato, fissata con decreto

la comparizione delle parti, voglia dichiarare inefficace e/o annullare l’ordinanza di sospensione della patente . . . .

Con vittoria di spese e competenze del presente giudizio. Si producono:

1) Provvedimento prefettizio di sospensione della patente;

2) . . .

Con osservanza.

 

. . ., . . .

 

Il ricorrente . . .

© Riproduzione riservata
Altro in questa categoria: Ricorso Prefetto »
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners