Ristorante Lido Carnevale a Guardia Piemontese (CS)

Guardia Piemontese è per noi la porta verso il Tirreno…da lì scendendo o salendo lungo la costa meraviglie che si aprono ai nostri occhi e un’altra mentalità d’intendere il turismo rispetto allo ionio. Il borgo di Guardia Piemontese offre una delle più emozionanti viste sul tirreno ed è lo spunto per una gita estiva al di fuori del comune. Ma una volta giù al mare consiglio di fermarsi per una sosta golosa e rilassante presso il ristorante del Lido Carnevale a due passi dallo scoglio della regina.

Ristorante Resort Casino Caruso by White a Corigliano Calabro scalo (CS)

Dalla primavera in poi si moltiplicano banchetti ed eventi. Sembra che la voglia di stare insieme e festeggiare esploda non l'arrivo della bella stagione e tutti vanno alla ricerca del luogo giusto, quello in grado di stupire e regalare qualche ora indimenticabile agli invitati oltre che ai festeggiati.
In queste circostanze o solo quando si vuole passare una serata, magari in coppia o anche in famiglia, diversa dal consueto lo scenario è di estrema importanza ed io ho da suggerirvi un locale polivalente e multifunzionale a due passi da casa nostra.

Pizzeria Mimosa a Corigliano Calabro Scalo (CS)

Stavolta potrei scrivervi una sola parola: andateci. Non per la location, non per il pur simpatico personale, non per fare un'esperienza diversa dal consueto andateci solo per la pizza e possibilmente gustatevela con calma perché la pizza della Mimosa va assaporata dal primo all'ultimo boccone e vi assicuro crea dipendenza. Dopo la prima volta non riuscirete a farne a meno e anche se vi capiterà una serata super affollata con il servizio lento, evenienza che potrete evitare arrivando ad un'ora decente, vi troverete a ripensare a quella pizza anche nei giorni successivi e ad organizzare la prossima serata alla Mimosa.

Trattoria Benvenuti al Sud a Castrovillari (CS)

"… Un bel giorno Tigella stanca di stare al freddo e immersa nella nebbia incontra Gnocco Fritto e gli dice:”che ne pensi se ci trasferissimo?” e gnocco risponde:”ma noi siamo nati qui dove potremmo mai andare?...e Tigella risponde:”vieni con me, conosco un bel posticino!”
… E fu così che si misero in cammino … Cammina, cammina … Dopo tante ore di viaggio finalmente arrivarono a Castrovillari al vicolo delle clarisse, dove si trovarono tante persone,… Impazienti di conoscerli!"
Inizia così la storia che porta uno spicchio di cucina Emiliana nel cuore della nostra Castrovillari.

Ristorante Aranceto Mascaro di Casa Solares a Rossano (CS)

Gli aranceti della nostra piana in questo periodo emanano il profumo intenso delle zagare, non fa eccezione la campagna che circonda il raffinato B&B Casa Solares nella campagna rossanese e se al ristorante del B&B è stato dato il nome di Aranceto di Casa Mascaro il motivo è palese e non è certo il buio della notte a nasconderlo. Arriviamo un venerdì sera e il profumo all’esterno è inebriante, varcata la vetrata d’ingresso ci accolgono l’ordine, la pulizia e l’eleganza semplice e senza infingimenti del luogo. La sala ha i colori del bianco e dell’azzurro, tutto è fresco, tranquillo e solare come il sorriso della proprietaria e dei suoi figli. E’ un posto da cui non ti trovi a passare, ci devi andare apposta seppure la strada è agevole e molto nota (a due passi dall’AcquaPark) e devi scegliere pure quando andare visto che normalmente è aperto solo nel fine settimana e l’offerta è varia e tutta appetibile.

Ristorante Le Clarisse ad Amantea (CS)

Nel centro storico di Amantea in una posizione in cui si domina la costa tirrenica si erge il Palazzo delle Clarisse. Costruito nel 1620, è stato per due secoli il Convento delle Clarisse del comprensorio di Amantea. Il Convento fu acquistato nel 1812 dal Marchese De Luca di Lizzano che lo trasformò in palazzo nobiliare. Dopo un periodo di abbandono nel 1988, con grande intuizione dell'attuale proprietario Prof. Fausto Perri, il palazzo venne restaurato ed ospita ora un hotel ed un ristorante di qualità. La location come potete immaginare è tra le più ambite, così suggestiva ed affascinante sotto ogni profilo ma è solo la cornice di quello che mi appresto a definire un quadro di grande valore ovvero la cucina di Andrea Zazzaro che è qui da meno di un anno ma ha già dato prova della grande personalità che anima la sua giovane e pur esperta mano tra i fornelli.

Trattoria Pizzeria La Bizantina

Tra i tanti gioielli d’arte della Città di Rossano spicca l’Oratorio di San Marco, capolavoro di arte Bizantina che con le sue tre absidi semicircolari e le cinque cupole a tamburo che richiamano la famosa Cattolica di Stilo è divenuto simbolo della cittadina calabrese. A ridosso dell'Oratorio di San Marco da un ventennio circa vi è una trattoria tipica che non poteva non chiamarsi La Bizantina.
La location è estremamente particolare e da vivere in ogni periodo dell’anno in modo differente. La costruzione con i muri in pietra, i pavimenti in cotto e i caminetti nei quali d’inverno il fuoco riscalda l’atmosfera rendono il posto particolarmente accogliente, la grande sala d’estate si trasforma e lascia spazio ad un ampio terrazzo dal qual poter ammirare i monti rossanesi, ma invitano alla sosta anche le accoglienti salette riservate di cui una adibita a cantina in cui immancabilmente ogni anno viene celebrata la festa del vino nuovo perché Piero, il titolare del ristorante, ama la tradizione e ci tiene a perpetrarla con piccoli e costanti riti che hanno la tavola come teatro d’elezione.

Le Baccanti a San Marco Argentano (CS)

Quando un'attività viene svolta con passione la qualità del risultato è certamente maggiore rispetto a quelli che sono gli standard. Che Alessandro Brusco e sua moglie abbiano una vera passione per il buon mangiare e il buon bere te ne accorgi già fuori del loro locale. Arrivando all'Enoteca Le Baccanti nel cuore di San Marco Argentano intorno all'ora di cena ti accoglie un delizioso profumo di frittelline, uno di quei profumi che da piccola mi accompagnavano la domenica al rientro dalla messa per le vie del mio paese.

Il Guazzetto a Corigliano Scalo

Quando varchi la soglia del Guazzetto, ti accoglie il sorriso di Luigi Turano chef e patron del locale, un tipo diretto che ti guarda negli occhi cercando di capire cosa ti può "dare". Luigi ama il suo mestiere e la sala e te ne accorgi già dopo averci scambiato appena una battuta. Lui adora cucinare, sperimentare, provare, accostare, ma anche mangiare e ti trasmette subito quella sua positività tanto da non desiderare altro che affidarti a lui per la scelta del menù.

La Locanda del Nonno a Castrovillari (CS)

Quando entro in una Enogastronomia mi viene voglia, leggendo i nomi dei prodotti esposti e le etichette dei vini, di provarli lì senza perdere tempo portandomeli a casa. Alla Locanda del Nonno di Castrovillari il mio sogno è diventato realtà. Puoi spulciare tra gli scaffali alla ricerca di qualche prelibata chicca proveniente da qualche recondito angolo del nostro stivale o sederti a uno dei tavoli, magistralmente apparecchiati in un ambiente rilassante, e decidere di affidarti allo chef gustando i prodotti del territorio sapientemente mescolati con quanto di buono la sezione eno-gastronomica del locale riesce ad offrire.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners