fbpx

La regola dell’equilibrio, di Gianrico Carofiglio

regola equilibrioTorna l'amato personaggio dell'avvocato Guerrieri. E dice: "Tutti sbagliamo, la questione è esserne consapevoli per non sbagliare in futuro". Il titolo dell’ultimo libro di Gianrico Carofiglio, “La regola dell’equilibrio”, incuriosisce non poco. Quale può essere la regola dell'equilibrio? Il libro potrebbe catalogarsi tra i saggi sull'etica della Giustizia e sulle modalità di utilizzo della stessa.

Carofiglio fa un'analisi sul limite, labile, tra correttezza professionale e umana. «L'azione morale nasce dal dialogo interiore, e proprio l' assenza, l' incapacità di questo dialogo trasforma persone banali in agenti del male». Questo pensava Hannah Arendt, e su questo pensiero si costruisce il romanzo. Da ciò si capisce che si parla di equilibrio morale. Quella capacità di non mentire a se stessi, di accettare la propria caduta a terra ma di rialzarsi dalla parte giusta. La differenza quando si parla di perdita di equilibrio è fra chi sa di perderlo, fra chi cade a terra e deve rialzarsi e fra chi cade a terra pretendendo di essere ancora in piedi, pretendendo di non avere commesso un errore o una violazione.
Guido Guerrieri è messo all'angolo da una vicenda personale che lo spinge a riflettere sulla propria esistenza. Guido pare chiudersi in sé stesso. Come interlocutore preferito ha il sacco da boxe che pende dal soffitto del suo soggiorno. A smuovere la situazione arriva un cliente fuori del comune: un giudice nel pieno di una folgorante carriera, suo ex compagno di università, sempre primo negli studi e nei concorsi. Si rivolge a lui perché lo difenda dall'accusa di corruzione, la peggiore che possa ricadere su un magistrato. Quasi suo malgrado, Guerrieri si lascia coinvolgere dal caso e a poco a poco perde lucidità, lacerato dalla tensione fra regole formali e coscienza individuale. In un susseguirsi di accadimenti drammatici e squarci comici, ad aiutarlo saranno l'amico poliziotto, Carmelo Tancredi, e un investigatore privato, un personaggio difficile da decifrare: se non altro perché è donna, è bella, è ambigua, e gira con una mazza da baseball.
Il libro è una sostanziale "accusa" verso il sistema giudiziario. Questo romanzo sul ritorno di Guido Guerrieri racconta tanto della nostra Italia. Dei suoi cedimenti, dei suoi "smottamenti" morali, dell'inclinazione diffusa ad autogiustificarci, tendenza diffusa della vita pubblica e non solo…
Il romanzo è molto italiano.

Titolo del Libro: La regola dell'equilibrio
Autore: Gianrico Carofiglio
Data di Pubblicazione: 11 Novembre '14
ISBN: 9788806218126

 

© Riproduzione riservata



Abbonati a dirittodicronaca.it

Caro lettore, cara lettrice,
ci rivolgiamo a te sottovoce, per sottolineare il senso di gratitudine che, con il tuo continuo interesse, hai dimostrato durante questi anni di attività ininterrotta di informazione che DIRITTO DI CRONACA ha gratuitamente garantito sul Territorio dal 2009. A giugno 2020, nel pieno della pandemia, abbiamo chiesto un sostegno economico libero per far fronte a nuovi oneri economici e poter garantire il servizio di informazione. I risultati, purtroppo, non sono bastati a coprire tutte le spese. A quei pochi sostenitori, però, va il nostro profondo senso di gratitudine e di riconoscenza.
Quanto fatto potrà avere un seguito solo se ogni utente lo vorrà davvero, dimostrandolo fattivamente, anche se in maniera puramente simbolica: sostenendoci con l'irrisorio contributo di un solo caffè al mese. Questo darà la possibilità di accedere a tutti i contenuti della nostra piattaforma di informazione, che sarà resa più fruibile e più "smart" e arricchita di nuovi approfondimenti e nuove rubriche che abbiamo in cantiere da tempo ma che non abbiamo potuto realizzare per carenza di fondi.
Ti ringraziamo di vero cuore sin d'ora per quello che farai per sostenere Diritto Di Cronaca.

NON STACCARCI LA SPINA... AIUTACI A MANTENERTI SEMPRE INFORMATO!
Emanuele Armentano


abbonati per 6 mesi

abbonati per 12 mesi


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners