Brioche angelica

Una splendida e ricca brioche dal nome celestiale, intrecciata e farcita di crema e uvetta aromatizzata al rum da condividere in famiglia per la colazione del giorno di festa o per la merenda dei bambini, il tè delle signore o quant'altro vi possa suggerire la fantasia. E' così buona che è perfetta per ogni occasione!

Ingredienti:
250 g di farina 00
125 g di latte tiepido
8 g di lievito di birra fresco
un pizzico di sale
20 g di zucchero
40 g di burro morbido
2 tuorli
1tuorlo e 2 cucchiai di latte
crema pasticcera:
2 tuorli
2 cucchiai di farina
4 cucchiai di zucchero
mezza stecca di vaniglia
250 ml di latte
100 g di uvetta e 1 dl di rum per completare

Versare la farina in una ciotola, unire lo zucchero, il sale e il burro, poi il latte tiepido nel quale sarà stato sciolto il lievito e i tuorli leggermente battuti. Impastare bene e lasciare lievitare l’impasto coperto fino al raddoppio. Porre a bagno l'uvetta nel rum allungato con poca acqua calda e preparare la crema. Battere i tuorli con lo zucchero, unire la farina e poi il latte portato a bollore con la vaniglia incisa per il lungo, mettere sul fuoco e lasciar addensare la crema. Trascorso il tempo necessario al raddoppio dell'impasto versarlo sulla spianatoia e stenderlo con il matterello in un rettangolo spalmarlo di crema e cospargerlo con i frutti ben asciugati. Arrotolare l'impasto lasciando il ripieno al suo interno poi tagliare in due il rotolo nel senso della lunghezza e intrecciarlo formando una ciambella. Per questa operazione consiglio di lavorare già sulla piastra del forno rivestita di carta forno onde evitare di dover trasferire dopo la ciambella rischiando di rovinarla. Spennellare la superficie con latte e tuorlo battuti insieme e infornare a 200° per 40 minuti circa ponendo alla base del forno una teglia con poca acqua per creare un ambiente umido.
© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners