Triangoli fritti di pasta strudel

Oggi vi propongo un dolce per la merenda del sabato, dei semplici triangoli croccanti di pasta strudel che racchiudono dentro un morbido e dolce ripieno a base di fichi, i settembrini che ancora abbondano nelle nostre campagne. Al posto dei fichi si possono utilizzare anche le mele con splendidi risultati.
Per le dosi indicate basterà tagliare due mele a piccoli dadi e caramellarle in padella con due cucchiaiate di zucchero lasciando invariati i restanti ingredienti.
Ingredienti per 12 mini-strudel:
150 g di farina
50 g di strutto
1 uovo
1 pizzico di sale
3 cucchiai di acqua fredda
300 g di fichi freschi
40 g di burro
30 grammi di mandorle tostate spezzettate
2 amaretti
zucchero a velo
olio per friggere

Impastare la farina con lo strutto, il sale e l'uovo, aggiungere l'acqua e lavorare bene l'impasto che risulterà elastico.
Laciarlo riposare coperto per mezz'ora ed intanto sbucciare i fichi e ridurli a pezzetti, aggiungere gli amaretti sbriciolati, le mandorle ed il burro fuso ed amalgamare bene.
Stendere la pasta in un rettangolo molto sottile dal quale ricavare dodici strisce. Al margine di ogni striscia porre un po' di ripieno poi, piegando e ripiegando più volte la striscia a triangolo, chiudere il ripieno al suo interno. Friggere i  triangoli in abbondante olio bollente. A fine cottura cospargerli con zucchero a velo e servirli ancora caldi.
© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners