fbpx

Lettera aperta al Direttore generale Diego BOUCHÈ

francesco fuscaCaro Diego,
poche battute di gratitudine, grande, per sottolineare  -e fermare nel Tempo-  i punti salienti del Seminario di Spezzano Albanese (Cosenza), del 20 maggio 2.015.
    La Tua presenza  -nel Paese più bello del mondo (“Napoli è una Città!”- mi hai detto, impettito; ma, io non facevo paragoni, perché mi riferivo precisamente ai Luoghi dell’Anima delle nostre Vite di Uomini buttati qui e ora …)-  ha ri-chiamato davvero tanta Gente: alcune centinaia di Persone (di cui alcune diecine di Dirigenti scolastici, arrivati anche da lontano…), che l’ampia Sala comunale non è riuscita, ahimé!, a contenere.


    Le relazioni di Loredana GIANNICÒLA, di Giuseppe MIRARCHI, di Luciano GRECO e di chi ha il piacere di scriverTi hanno fatto il punto, in una difficile ‘grandiosa’ sintesi, sulle tematiche/problematiche delle Culture della Disabilità, della Dispersione scolastica e della Valutazione in Italia, oggi.
    La ‘conduzione’ briosa dei lavori da parte di Patrizia PUGLIESE; i ‘saluti’ calorosamente significativi del Primo Cittadino della bella nobile gloriosa Comunità albanofona Ferdinando NOCÌTI; della Dirigente scolastica Rosina COSTABILE; e del Presidente dell’Associazione MeEduSA Emanuele ARMENTANO, sono state le tessere che hanno fatto della serata un mosaico perfetto. Ovviamente, a mio parere …
    La FINALITÀ DEL SEMINARIO era ‘smuovere’ criticamente Idee valide e ‘moltiplicare’ Cultura scolastica  diffusamente condivisibile; era, soprattutto, dare ‘serenità’ e ‘direzione’ professionale ai tanti Docenti e alle tantissime Docenti, e ai Dirigenti e alle Dirigenti, in questo nostro Tempo particolarmente,  convulsamente, tormentato di ‘cambiamenti’ socio-politici, ebbene a me pare  di poter dire che le Tue parole conclusive: sommesse - profonde - di Senso, abbiano colpito                  -appieno!-  l’obiettivo che ci eravamo pre-fissati.
    Punteggiata dall’impegno sociale delle musiche e dei canti di Donato MINGRONE e di Roberto CANNIZZARO; circondata dai fiori profumati e colorati, e dai sorrisi compiaciuti delle Persone presenti; accompagnata dalla tenerezza della Bambola arbёreshe: ‘simbolo’ e ‘segno’ di antiche Civiltà, la serata del Seminario di studi e di ricerche  -quasi ‘incantevole’, ma sicuramente piacevole e foriera di formazione culturale per tutti-  è risultata, forse involontariamente, ‘magica’, perché dalla parte del Cuore e della Mente. Impegnati, insieme, armoniosamente …
    Grazie!, dunque, caro Diego.
Con il primo augurio di “buona salute” per Te, il secondo è rivolto ai Politici romani di Governo, che intuiscano come la Tua presenza e la Tua azione in Calabria sia di fondamentale importanza. Culturale e Politica. E soprattutto Umana (nel Senso di Humanitas e di Paideia).
Le ‘mafie’, com’è noto, si combattono e si debellano con la Cultura che, intenzionalmente, solo la Scuola veicola …
    Con l’affetto e la stima che sai dai tempi del lavoro, insieme, al nostro Ministero (soprattutto dal 2.002 al 2.005), in nome e per conto dello Stato italiano

© Riproduzione riservata



Abbonati a dirittodicronaca.it

Caro lettore, cara lettrice,
ci rivolgiamo a te sottovoce, per sottolineare il senso di gratitudine che, con il tuo continuo interesse, hai dimostrato durante questi anni di attività ininterrotta di informazione che DIRITTO DI CRONACA ha gratuitamente garantito sul Territorio dal 2009. A giugno 2020, nel pieno della pandemia, abbiamo chiesto un sostegno economico libero per far fronte a nuovi oneri economici e poter garantire il servizio di informazione. I risultati, purtroppo, non sono bastati a coprire tutte le spese. A quei pochi sostenitori, però, va il nostro profondo senso di gratitudine e di riconoscenza.
Quanto fatto potrà avere un seguito solo se ogni utente lo vorrà davvero, dimostrandolo fattivamente, anche se in maniera puramente simbolica: sostenendoci con l'irrisorio contributo di un solo caffè al mese. Questo darà la possibilità di accedere a tutti i contenuti della nostra piattaforma di informazione, che sarà resa più fruibile e più "smart" e arricchita di nuovi approfondimenti e nuove rubriche che abbiamo in cantiere da tempo ma che non abbiamo potuto realizzare per carenza di fondi.
Ti ringraziamo di vero cuore sin d'ora per quello che farai per sostenere Diritto Di Cronaca.

NON STACCARCI LA SPINA... AIUTACI A MANTENERTI SEMPRE INFORMATO!
Emanuele Armentano


abbonati per 6 mesi

abbonati per 12 mesi


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners