Coronavirus, 68 casi in Calabria, 2 sono a Roggiano.

COSENZA – Prosegue la diffusione di coronavirus anche in Calabria. Nella conferenza stampa delle 18 di oggi, la Protezione Civile ha dichiarato che i casi complessivi n Italia sono 24747, di cui le persone attualmente positive sono 20603, 1809 deceduti e 2335 guariti. Rispetto a ieri, i casi sono aumentati di 2853 unità.

Roggiano, domani mattina raccolta di sangue Fidas

ROGGIANO GRAVINA - «Siamo in emergenza sangue: il coronavirus non deve fermare questo grande gesto d'amore, tanti malati aspettano te. Donare sangue è sicuro sia per il donatore quanto per il ricevente e l'attività di donazione rispetta il DPCM del 9 marzo 2020. Vi prego, aiutiamo ad aiutare!». È il testo del videomessaggio che Antonio Parise, il giovane sammarchese presidente regionale della Fidas, ha rivolto a tutti i calabresi.

Rapinato mentre porta i proventi comunali in banca

ROGGIANO GRAVINA – Rapina in pieno centro cittadino a Roggiano Gravina ad un dipendente comunale mentre si recava in banca per versare alcuni proventi delle casse municipali. I fatti si sono verificati questa mattina subito dopo l'apertura degli uffici, Secondo le prime ricostruzioni, l'uomo si stava recando dalla casa municipale alla vicina banca, sede della tesoreria comunale, con la somma da versare.

Roggiano, il presidente di Arco a Roma per parlare di sanità

ROGGIANO GRAVINA - «La reale situazione in cui versano i reparti oncologici in Calabria». È lo scottante tema che l’Arco – Associazione Ri-uniti Calabria Oncologia – porterà a Roma tramite il presidente Francesco Provenzano in partenza per la capitale insieme al socio Franco Stella.

Denunciato 40enne di Roggiano per aver appicato il fuoco in area boschiva

ACQUAFORMOSA - Nei giorni scorsi è stato denunciato un uomo di 40 anni di Roggiano Gravina, per aver dato fuoco ad una area boscata nella località Zampognaro nel comune di Acquaformosa. A denunciarlo sono stati i militari della Stazione Carabinieri Parco di San Donato di Ninea, che dopo aver avviato un’attività investigativa, e grazie alle immagini e i video acquisiti tramite le strumentazioni dell’Amministrazione Comunale, sono riusciti ad identificare il colpevole.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners