CALCIO UISP - VIII giornata equilibrata. Il Castrovillari soccombe al Fuscaldo

Castrovillari Castrovillari
CASTROVILLARI - (Comunicato stampa) Il tam tam del campionato parla chiaro: al momento è un torneo equilibrato. Meglio non sbilanciarsi sul futuro, abbiamo capito che tutto quello che è vero oggi potrebbe essere stravolto fra una settimana. Pericolo di figuracce, consigliabile non esporsi in pronostici. Qualcuno (non i diretti interessati) aveva vaticinato la fuga della Fiorito Bisignano o la morte prematura del Fuscaldo: bene, un alieno che dovesse giudicare oggi queste affermazioni non potrebbe non bollarle come carta straccia o quasi. Il bello del calcio.
Andiamo con ordine: la capolista cade in casa al cospetto di un Terranova che vince forse la sua gara difficile, con tanti assenti a partire dal portiere, sostituito con incredibile successo da Conforti. Una rete di Noia dopo due soli minuti è bastata per avere ragione dei primi, incappati in una giornata piuttosto grigia e che non sono riusciti a produrre molte occasioni da rete, anche per la bravura della difesa terranovese. Negli ospiti, tutti si sono sacrificati per la causa ma De Blasi, k.o. per influenza fino al giorno prima della gara, merita certamente una menzione particolare insieme al guardiano della porta, che, a conti fatti, ha rischiato meno di quanto ci si poteva attendere vista l’assoluta emergenza. Per la Fiorito staremmo attenti a parlare di flop: una giornata un po’ così può capitare a tutti e non è il caso di sparare aggettivi negativi tanto per dare fiato alla bocca. Ottima gara del Fuscaldo che, nello Zicarelli’s day (tre reti su quattro portano la firma di Paolo, con una doppietta, e Gianfranco), batte il Castrovillari con lo stesso trattamento riservato alla Stella Maris un mesetto fa. Gli ospiti hanno cercato di tenere botta ma la vittoria dei tirrenici è ampiamente meritata perché, almeno in questa occasione, hanno dimostrato di avere qualcosa in più da spendere. Le reti di Diodati prima e Martino dopo hanno tenuto a galla la squadra rossonera che ha, comunque, poco da rimproverarsi. Ha solo perso contro un avversario maggiormente in palla. E, si sa, quando il Fuscaldo trova la giornata giusta è notte per tutti o quasi. Sul discorso della continuità ci siamo già pronunciati, quest’anno ancora non è stata trovata, eppure la squadra è seconda in classifica. Figuriamoci se mette in fila due o tre risultati consecutivi. Castrovillari battuto ma non ridimensionato: bisognerà anche aspettare l’importante recupero col Roggiano per saperne di più sulle reali ambizioni della squadra di mister Diodati. In seconda posizione anche la Stella Maris che, però, ha buoni motivi per recriminare sul pari contro il S.Umile: esattamente undici, come i metri fatali a Cesarini. Malamente ciabattato il rigore che poteva scrivere un’altra storia. Tiraccio centrale e facile parata del portiere avversario. Va detto, però, che nel complesso la gara è stata piuttosto equilibrata e gli ospiti non hanno affatto emeritato confermando così una crescita che da qualche settimana è abbastanza continua. Peccato per qualche punto perso per strada altrimenti gli uomini di De Marco potevano senza dubbio occupare una migliore posizione di classifica. Alle spalle inizia a strombazzare il Sibari che, pur senza entusiasmare, batte un buon Malvito, ripresosi dopo il forfait della settimana scorsa. Maritato ha calciato fuori il rigore del possibile vantaggio ospite e, nella ripresa, La Camera ha siglato una vittoria che non porterà molta gloria per come è maturata (il pari non sarebbe stato uno scandalo visto lo svolgimento della gara) ma sicuramente contribuisce a rendere la classifica ancora più interessante per la squadra di mister Praino. Domenica prossima il derby con la Stella Maris è certamente una gara da non perdere sia per il lato emotivo (molti ex militano con la formazione di mister Grisolia) che per quello strettamente sportivo (potrebbe significare sorpasso per il Sibari che, lo ricordiamo, ha un gara da recuperare). Torna alla vittoria il Roggiano in una partita cominciata ad handicap vista l’espulsione dello sfortunatissimo portiere Vomero dopo 30 secondi per un fallo di mano fuori dall’area di rigore. Nonostante l’inferiorità numerica, il successo è apparso meritato al cospetto di un avversario, i Medici, forse non al meglio della condizione. Da segnalare il bellissimo gol di Tebaldo che ha sbloccato la partita, chiusa poi dal rigore di Liparoti ad una manciata di minuti dal termine. Un risultato che non è mai parso in bilico e domenica big match a Terranova per i gialloverdi di Valentino Miraglia che attendono di recuperare due gare (quella contro il Cassano sarà certamente disputata prima della sosta natalizia). Reti bianche tra Cassano e Audace ma non è stata una gara scialba: le occasioni ci sono state da entrambe le parti. Prima una grande parata di Garofalo ha salvato la sua squadra dalla capitolazione, poi gli avanti biancazzurri, in un paio di occasioni, hanno veramente reso difficile il mestiere del goleador con reti che sembravano più facili da fare che da sbagliare. Rimaniamo dell’avviso che, con una punta veramente forte, queste due squadre potrebbero vedere impennarsi le loro prestazioni. In attesa, da segnalare gare corrette su tutti i campi e, in molti casi, ringraziamenti per le belle accoglienze ricevute. Questo è il calcio che ci piace.

 

RISULTATI

Roggiano Over

Medici Cosenza C.1988

2

0

Fuscaldo Over

Castrovillari C. Over

4

2

Fiorito Bisignano

Sporting Terranova 2010

0

1

Stella Maris Villapiana

S.Umile Bisignano

0

0

Cassano Over

Audace 1999

0

0

Sibari Over 2014

AxB Malvito

1

0

Riposo: Sinco Bisignano




 

 

CLASSIFICA




Società

G

P

Fiorito Bisignano

8

16

Stella Maris Villapiana

8

14

Fuscaldo Over

8

14

Sporting Terranova 2010

7

14

Sibari Over 2014*

7

12

Castrovillari Calcio Over*

6

11

Roggiano Over 30**

5

10

Sinco Bisignano

7

8

Medici CS 1988

7

6

Audace 1999*

6

6

S.Umile Bisignano

8

6

Cassano Over 30*

6

2

AxB Malvito***

7

1

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners