Logo
Stampa questa pagina

CALCIO UISP - Cassano cede il passo alla Sinco e il Terranova balza in prima posizione

CALCIO UISP - Cassano cede il passo alla Sinco e il Terranova balza in prima posizione

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) Davvero un bel campionato, ora che le squadre si sono compattate, un po' come le monoposto al Gran Premio dopo l’entrata della safety car in seguito ad un evento imprevisto. In questo caso, ciò che non era preventivato era la brusca frenata del Cassano che cade ancora per mano di una generosa Sinco, una delle squadre più in forma del momento. La formazione di mister Pricoli sta vivendo un momento di indubbio calo dopo un girone di andata condotto alla grande e le avversarie si sono sensibilmente avvicinate o peggio (nel caso del Terranova hanno pure operato il sorpasso) rendendo il campionato molto più incerto ed equilibrato. Un vero rompicapo al momento, da cui certo non si uscirà prima di un mesetto che servirà per capire quale delle squadre ai primi posti in questo momento può reggere il ritmo di alta classifica fino al termine.

Occorre anche segnalare il momento di grazia della Sinco Bisignano che, anche grazie ai nuovi acquisti, può diventare una mina vagante oltre che un brutto cliente per tutti in questo girone di ritorno. Al primo posto, allora, gira che ti rigira, si accomoda il Terranova che coglie un punto prezioso sul campo di Bisignano dove era opposto al S.Umile, una diretta concorrente. La successione delle reti autorizza qualche rammarico proprio per gli ospiti che si sono visti raggiungere all’ultimo minuto o giù di lì da De Marco, il mister vera anima della formazione bisignanese. Chiaro che la tempistica del pareggio alimenta il partito del “se fosse stato”, ma un punto sul campo di una antagonista non è comunque da disprezzare. Non va oltre il pari il Fuscaldo nel derby dei due mari a Sibari: uno zero a zero che suona più come un’occasione persa per i tirrenici anche se, questo va detto, il Sibari ultimamente sta dando molto fastidio (sportivamente parlando) a chi si trova nei piani alti della classifica. La formazione di Zicarelli resta a due punti dalla vetta, mentre il Sibari raggiunge quota 20, un punteggio forse un po' basso per il valore di mister Praino e soci. Neanche la Fiorito riesce a cogliere l’intera posta sul campo del San Demetrio, bloccata su un pirotecnico 3-3. Un bicchiere più mezzo vuoto considerato che la vittoria avrebbe consentito all’undici di mister Capalbo di balzare al secondo posto in classifica a pari merito con Villapiana e Cassano. L’unica compagine che è riuscita ad approfittare in pieno dello stop dei biancoazzurri è proprio la BSV, che ha battuto di misura i Medici 1988 non senza faticare visto che la rete decisiva è giunta a ripresa inoltrata grazie a Di Martino. I cosentini hanno fatto la loro onesta partita e, d’altra parte, quest’anno hanno affrontato in modo più che dignitoso tutti gli impegni, anche quelli sulla carta più ardui. Senza storia, invece, la gara tra Roggiano Over 30 e Medici CS FC, con la pratica già chiusa dopo 20 minuti grazie ad un perentorio 4-0 degli uomini di Valentino Miraglia. Un po' triste vedere la squadra cosentina ridotta così, visto che in passato era stata anche tra le pretendenti al primo posto. Evidentemente, l’incompletezza della rosa sta impedendo il conseguimento di risultati che gli altri anni sembravano quasi la normalità. Del Roggiano, invece, abbiamo detto più volte: se non trova continuità un ruolo di medio alta classifica è ciò a cui può aspirare. Nulla di più. Se, invece, dovesse ingranare seriamente potrebbe raggiungere altre formazioni che al momento la precedono. Chiude il quadro della giornata la vittoria dell’Audace sul campo del Malvito: primo successo sul campo da parte dei normanni che serve per agganciare la formazione di Michele Bruno al penultimo posto in una lotta incerta anche se non per un obiettivo di primaria importanza. Prossima settimana gran bel menu: giornata di derby con Cassano-Sibari e Fiorito Bisignano – S.Umile Bisignano e di scontri diretti con Sporting Terranova - Villapiana: vedremo se serviranno per cominciare un po' a dipanare la matassa.

RISULTATI 16 GIORNATA

 

Sinco Bisignano

Cassano Over 30

3

2

Roggiano Over 30

Medici Cosenza Calcio FC

6

0

Over San Demetrio

Fiorito Bisignano

3

3

S.Umile Bisignano

Sporting Terranova 2010

1

1

BSV Villapiana

Medici Cosenza Calcio 1988

1

0

Sibari Over 2014

Fuscaldo Over 30

0

0

AxB Malvito

Audace

0

2

 

CLASSIFICA

 

Società

G

P

Sporting Terranova 2010

15

32

Cassano Over 30

15

31

BSV Villapiana

15

31

Fuscaldo Over 30

15

30

Fiorito Bisignano

15

29

S.Umile Bisignano

15

28

Roggiano Over 30

15

26

Sinco Bisignano

15

25

Over San Demetrio

15

20

Sibari Over 2014

15

20

Medici CS 1988

15

14

Medici CS FC

15

11

AxB Malvito

15

8

Audace 1999

15

8

 

 

 

© Riproduzione riservata

Articoli correlati (da tag)

Ultimi da Redazione

Template Design © Expressiva Comunicazioni. All rights reserved.