fbpx
Logo
Stampa questa pagina

Zika allarme dell'Oms a causa della rapida diffusione del virus

  • L'Italia sconsiglia viaggi a donne in gravidanza
Zika allarme dell'Oms a causa della rapida diffusione del virus

Prime misure in Italia per contrastare la diffusione del virus “Zika”, il ministero della Salute sconsiglia alle donne in gravidanza di recarsi nei paesi dell'America Latina dove secondo il report dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, la diffusione del virus ha subito un incremento esponenziale, negli ultimi anni. Mete sconsigliate anche ai soggetti con difese immunitarie compromesse per patologie croniche o legate direttamente al sistema immunitario.

Salgono nel frattempo a 5 i casi di contagio nel nostro paese, i sintomi sono riconducibili a quelli di una banale influenza con dolori articolari e febbre, senza particolari problemi. Ciò che resta preoccupante è il rischio, molto elevato, di malformazioni per i bambini nati da madri che hanno contratto il virus in gravidanza. In Brasile i medici studiano gli effetti del virus sui neonati con microencefalia conclamata, che presentano in particolare gravi deficit visivi e dell'udito. Con le Olimpiadi alle porte resta altissima l'attenzione del governo brasiliano che chiede la collaborazione di tutti per arginare l'espandersi del virus.

© Riproduzione riservata

Sostieni dirittodicronaca.it: ora abbiamo bisogno di te.

Nonostante la pandemia, questo giornale continua ad offrire una informazione gratuita, svolgendo, di fatto, un servizio pubblico. Questo ci rende orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini nuovi contenuti con il fine di dare uno sguardo scrupoloso sul Territorio. Tutto ciò ha un costo economico e la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi pari quasi a zero. Per poter andare avanti, lo abbiamo scritto già a giugno, abbiamo bisogno di essere sostenuti con un contributo minimo, anche libero.
Per queste ragioni, quindi, vi chiediamo di diventare nostri sostenitori, solo così permetterete a questa testata di proseguire la propria attività iniziata nel lontano 2009.
Grazie a tutti,
Emanuele Armentano

Fai una semplice donazione

____

BONIFICIO BANCARIO IBAN: IT97T3608105138902538002552 intestato a Expressiva Comunicazioni


Ultimi da Redazione

Template Design © Expressiva Comunicazioni. All rights reserved.