fbpx

I presepi storici conquistano ancora Terranova

I presepi storici conquistano ancora Terranova

TERRANOVA DA SIBARI - Si è concluso con un grande successo il 9 gennaio 2016 il IV concorso dei presepi storici organizzato dal Movimento Artistico e Culturale di Terranova da Sibari. Il concorso, fa parte  del progetto “Chiese Aperte” che ha lo scopo di valorizzare il patrimonio artistico culturale della cittadina terranovese. I presepi in concorso, preparati con passione e professionalità da tutti i partecipanti, sono stati apprezzati dalle numerose persone arrivate nel nostro paese, durante tutto il periodo natalizio.

I vincitori, votati dai visitatori, sono stati i seguenti: 1 posto con 104 voti assegnato al sig. Alfredo Corso; 2° posto con 81 voti Maurizio Caracciolo; 3° posto con 33 voti assegnato a Liberale Scirrotta. Il ricavato delle offerte raccolte durante tutta la manifestazione è stato consegnato dal Presidente del Mac al responsabile della Caritas Francescana di Terranova da Sibari. Francesco Pugliese, Presidente MAC, a fine premiazione ha dichiarato: “Un ringraziamento particolare va a tutti gli artisti che hanno permesso la realizzazione di questa 4^ manifestazione e a tutti coloro che vi hanno collaborato. L’appuntamento è per il prossimo Natale per la quinta edizione, con la speranza di ritrovarci sempre così numerosi e disponibili ad allestire una mostra che, anche se giovane, ha riscosso un successo da tutti noi inaspettato”.

© Riproduzione riservata



Abbonati a dirittodicronaca.it

Caro lettore, cara lettrice,
ci rivolgiamo a te sottovoce, per sottolineare il senso di gratitudine che, con il tuo continuo interesse, hai dimostrato durante questi anni di attività ininterrotta di informazione che DIRITTO DI CRONACA ha gratuitamente garantito sul Territorio dal 2009. A giugno 2020, nel pieno della pandemia, abbiamo chiesto un sostegno economico libero per far fronte a nuovi oneri economici e poter garantire il servizio di informazione. I risultati, purtroppo, non sono bastati a coprire tutte le spese. A quei pochi sostenitori, però, va il nostro profondo senso di gratitudine e di riconoscenza.
Quanto fatto potrà avere un seguito solo se ogni utente lo vorrà davvero, dimostrandolo fattivamente, anche se in maniera puramente simbolica: sostenendoci con l'irrisorio contributo di un solo caffè al mese. Questo darà la possibilità di accedere a tutti i contenuti della nostra piattaforma di informazione, che sarà resa più fruibile e più "smart" e arricchita di nuovi approfondimenti e nuove rubriche che abbiamo in cantiere da tempo ma che non abbiamo potuto realizzare per carenza di fondi.
Ti ringraziamo di vero cuore sin d'ora per quello che farai per sostenere Diritto Di Cronaca.

NON STACCARCI LA SPINA... AIUTACI A MANTENERTI SEMPRE INFORMATO!
Emanuele Armentano


abbonati per 6 mesi

abbonati per 12 mesi


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners