A Tarsia i Bersaglieri chiudono i festeggiamenti del 4 novembre

TARSIA – Una giornata memorabile, per la comunità di Tarsia, quella organizzata dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Roberto Ameruso per chiudere le celebrazioni del 4 novembre. Ospiti speciali, quali i Bersaglieri della Fanfara del 1° Reggimento di Cosenza, questa mattina hanno colorato le strade del borgo per la giornata delle Forze Armate e la commemorazione dei caduti di tutte le guerre.
Il programma ha visto la sfilata su Corso Umberto, liberato da tutte le macchine con ordinanza sindacale, della Fanfara che si è diretta a Piazza Vivacqua.

Per il 4 novembre Tarsia si prepara alle celebrazioni

TARSIA – In occasione dei festeggiamenti del 4 novembre l'amministrazione comunale di Tarsia, anche quest'anno, si prepara a celebrare l'evento con la giusta attenzione. Infatti, se da un lato il memoriale sarà rispettato come di consueto, la squadra di governo, guidata dal sindaco Roberto Ameruso, per l'anno in corso intende omaggiare la comunità con degli ospiti speciali.

Velebrato il 4 novembre a Castrovillari nella Memoria e nell'Accoglienza

CASTROVILLARI - Una giornata ricca di significato per ciò che ha richiamato e rappresentato quella organizzata oggi dall'Amministrazione comunale di Castrovillari, con scuole, forze dell'ordine, esercito, associazioni d'arma, in occasione della 99^ ricorrenza della celebrazione del 4 Novembre.
L'appuntamento, suggestivo come sempre, dopo il corteo e la deposizione della corona d'alloro dinanzi al monumento ai Caduti di tutte le Guerre, sottolineato dall'inno di Mameli e da alcune interpretazioni del Coro di voci Bianche della scuola primaria del 1° e 2°Circolo e del coro giovanile "Nova Vox Aurea" guidati dalla Maestra Bellini, ha registrato un contributo del vescovo della diocesi di Cassano allo Jonio, monsignor Francesco Savino.

La città di Castrovillari si prepara a commemorare il 4 novembre

CASTROVILLARI - Nella 99^ ricorrenza del quattro novembre l’Amministrazione municipale di Castrovillari “celebrerà il Giorno dell’Unità Nazionale, bene prezioso indispensabile -in un momento storico decisamente difficile-, e ricorderà Quanti sacrificarono la propria vita per la Patria, per la Libertà, l’Uguaglianza e la Giustizia”. Siffatti Valori non possono che perdurare e svilupparsi come rapporto fra le generazioni , più esattamente come impegno che gli adulti hanno per la crescita dei più giovani. Naturalmente, perché accada ciò, è fondamentale la disponibilità ad apprendere delle giovani generazioni, di un patrimonio di conoscenze, che è importante sia trasmesso.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners