Vitiritti è il nuovo assessore di Altomonte

Rosario Michele Vitiritti Rosario Michele Vitiritti
ALTOMONTE - Torna al completo la Giunta di Altomonte, con la nomina, qualche giorno fa, di Rosario Michele Vitiritti ad assessore con deleghe alla Sanità, Servizi sociali, Politiche giovanili, Agricoltura, Sport e Tempo libero. Il sindaco della cittadina della Vale dell’Esaro, Giuseppe Lateano, ha scelto di affidare l’incarico a Vitiritti che, come membro del Consiglio comunale, aveva già maturato esperienza in alcuni dei settori che ora gli sono stati affidati in una nuova veste amministrativa.
«Fare l’assessore in un paese piccolo, al giorno d’oggi -afferma Lateano-, in virtù della riduzione del numero degli assessori, decretato con la Legge Del Rio, significa caricarsi di un bel po’ di lavoro. Vitiritti -racconta Lateano-, tra i componenti del gruppo di maggioranza si è detto disponibile ad accettare l’incarico, e lo ritengo capace e adatto a svolgere le nuove competenze assunte in funzione della nomina». La Giunta, dopo la revoca dell’incarico all’ex vicesindaco Francesco Coppola, risalente, lo ricordiamo, alla fine di luglio scorso, era ridotta a soli tre elementi. Dal canto suo Vitiritti esprime soddisfazione per la fiducia accordatagli. «Sono fiero per la nomina -dichiara Vitiritti- e, per questo, ringrazio il sindaco. So che mi sono state affidate deleghe importanti, ma questo non mi spaventa, anzi mi stimola ad affrontare l’incarico con tanto entusiasmo e impegno. Sinceramente -confessa- avrei preferito che Joey fosse al mio posto (riferendosi alla rinuncia di Vitale), perché sono molto legato a lui, cosa che mi infonde fiducia perché so che potrò contare anche sul suo appoggio, oltre che su quello dell’intero team amministrativo». Vitiritti prosegue sottolineando il ruolo di Altomonte, come cittadina vivace e ricca di cultura «ciò mi inorgoglisce -sottolinea il giovane assessore- e, nello stesso tempo mi rende consapevole del ruolo importante che andrò a svolgere. Da parte mia impegno e volontà non mancheranno e so che non mancheranno neanche da parte dell’amministrazione che prosegue il suo percorso con ottimi risultati, nonostante le mille difficoltà da affrontare quotidianamente». Il giovane neo assessore, Vitiritti lo ricordiamo ha 28 anni, entra a far parte di una giunta “giovane” non solo dal punto di anagrafico, come lui stesso dichiara, ma che fino ad ora ha acquisito “sul campo” l’esperienza per amministrare. «Il percorso non sarà semplice, -aggiunge- ma con onestà e trasparenza, valori che accomunano l’intera compagine amministrativa, riuscirò a svolgere il ruolo affidatomi».
© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners