Unione dei comuni Spezzano, Terranova, Tarsia e San Lorenzo. Nuova proposta

Unione dei comuni Spezzano, Terranova, Tarsia e San Lorenzo. Nuova proposta
S. LORENZO DEL VALLO Ottenere servizi al miglior prezzo possibile è l’obbiettivo quotidiano di enti e amministrazioni comunali che, sovente, sono riempiti da richieste di cittadini sempre più in difficoltà e con l’acqua alla gola. In tal senso, trovare una strada comune, magari che guardi ad un comprensorio piuttosto che ad una singola municipalità, sembra essere la strada giusta da percorrere sinergicamente al fine di “unire le forze per dimezzare i costi”.
In quest’ottica il comune di San Lorenzo del Vallo, guidato dal sindaco Vincenzo Rimoli, torna a proporre un incontro per cercare e approfondire strategie utili alla causa. Sono anni ormai che in questo territorio si parla di unione dei comuni fra i paesi di Spezzano Albanese, Terranova da Sibari, Tarsia e, appunto, San Lorenzo. Ma alle tante parole, finora, non sono mai seguiti fatti concreti. Il cambio di rotta sembra essere arrivato con l’elezione dei nuovi sindaci, finora convinti che qualcosa in più si possa fare. Al tavolo di confronto ci sarà una legge regionale per offrire incentivi e risorse ai piccoli comuni, che vogliono accorparsi al fine di tagliare i costi di gestione e programmare la messa in sicurezza del territorio, la coesione sociale e lo sviluppo economico e civile delle popolazioni amministrate. Non solo, perché stando a quanto programmato, la normativa dovrà prevedere l’accesso ai fondi comunitari europei per tutti i comuni associati, che ne facciano richiesta e dovrà porre termine allo scandalo della restituzione dei fondi, che la regione Calabria non riesce a spendere (un miliardo e trecento milioni di euro da restituire a Bruxelles a fine dicembre). Per queste ragioni, quindi, l’Associazione Onlus Polis – Cittadinanza attiva –Laboratorio di Politica e Cultura (nata -è scritto in una nota- per accorpare i comuni di San Lorenzo del Vallo, Spezzano Albanese, Tarsia e Terranova da Sibari) ha inteso promuovere l’iniziativa invitando a partecipare il presidente della prima commissione affari istituzionali dell’Assemblea regionale, Franco Sergio, il quale sarà chiamato a esprimersi in merito all’ambizioso progetto che, lo ricordiamo, non convince al 100% tutti i sindaci ma che punta ad essere l’obiettivo da raggiungere. L’incontro, che si terrà il prossimo venerdì 11 dicembre alle ore 18:00 nella sala del consiglio comunale di San Lorenzo del Vallo, vedrà la partecipazione anche dei sindaci Ferdinando Nociti, di Spezzano, Luigi Lirangi, di Terranova e Roberto Ameruso di Tarsia.
© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners