Interrogazione parlamentare di Santelli per l'Ospedale di San Marco

Interrogazione parlamentare di Santelli per l'Ospedale di San Marco
SAN MARCO ARGENTANO - L’Ospedale Louis Pasteur di San Marco, è oggetto di una interrogazione parlamentare presentata dalla coordinatrice regionale di Forza Italia Jole Santelli. Nel documento il deputato forzista chiede delucidazioni in merito alle gravi carenze strutturali e di personale del nosocomio sammarchese.
In particolare Santelli vuole risposte sul fatto che «l’ospedale in questione -scrive- rientrava nella programmazione denominata “Un new deal per la salute” che prevedeva la realizzazione della cosiddetta Casa della salute, con l’obiettivo di potenziare il sistema di cure primarie e con l’intento di operare h24 e sette giorni su sette, consentendo l’aggregazione dei servizi in modo da agevolare l’accesso ai cittadini, considerando il vasto bacino d’utenza». Santelli lamenta il fatto che la Casa della Salute, non è mai partita e la struttura è un ad oggi un C.A.P.T (Centro Assistenza Primaria Territoriale), con diverse carenze inerenti la mancanza di disponibilità notturna del servizio radiologia, un laboratorio di analisi attivo h24, il servizio dialisi attivo dal lunedì al sabato con solo tre rientri settimanali per carenza di personale medico e il servizio Tac assente e privo della possibilità di eseguire esami con mezzo di contrasto a causa della indisponibilità di un medico anestesista. Nell’interrogazione Santelli chiede quali saranno le iniziative del Governo volte a fare del Pasteur una Casa della salute così come previsto.
© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners