Deferite quattro persone dai Carabinieri di San Marco

Deferite quattro persone dai Carabinieri di San Marco
SAN MARCO ARGENTANO - (comunicato stampa) I Carabinieri della Compagnia di San Marco Argentano, nel cosentino, nell’ambito di una serie di servizi predisposti per rafforzare l’attività di controllo del territorio in occasione delle imminenti festività natalizie, hanno deferito all’autorità giudiziaria quattro persone e segnalato un giovane per illeciti amministrativi.
In particolare, due individui sono stati denunciati per violazioni al Codice della Strada: il primo, un 54 enne di Roggiano Gravina già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato alla guida del proprio veicolo, in seguito sottoposto a sequestro, in evidente stato di ebbrezza alcolica, ovvero con un tasso alcolemico quattro volte superiore al minimo consentito; il secondo, un 32 enne di Spezzano Albanese, è stato invece deferito per guida senza patente, precedentemente revocata a seguito di una misura di prevenzione personale emessa nei suo confronti. Peraltro, il veicolo condotto è risultato privo di copertura assicurativa e per tale motivo è stato posto sotto sequestro. Una coppia di Fagnano Castello, a seguito di una perquisizione domiciliare, è stata invece trovata in possesso di un’arma ed alcune cartucce illegalmente detenute, ovvero un fucile cal. 12 e venti cartucce, di cui alcune caricate a pallettoni. L’arma, recante regolare matricola, è stata sequestrata in attesa di ulteriori accertamenti finalizzati ad accertarne la provenienza. Infine, un 21 enne di Tarsia, nel corso di una perquisizione, è stato trovato in  possesso di 1,20 grammi di sostanza stupefacente tipo “marijuana”, detenuta per uso personale e sottoposta a sequestro. Il giovane, fermato alla guida di un veicolo e quindi già sanzionato con il ritiro della patente, sarà segnalato alle autorità competenti per le ulteriori sanzioni amministrative in materia di stupefacenti. La particolare attività è stata eseguita nello specifico dai Carabinieri delle Stazioni di Fagnano Castello, Roggiano Gravina e Spezzano Albanese.
© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners