fbpx

Emergenza Covid 19. Luzzi in zona “arancione rinforzato”

LUZZI - Il territorio luzzese si colora di “arancione rinforzato”. La misura più restrittiva si è resa necessaria per contrastare l’aumento dei contagi che purtroppo si sta registrando negli ultimi giorni. A disporlo, con una propria ordinanza, è stato ieri mattina il sindaco Umberto Federico. Il provvedimento è stato firmato dopo l’incontro avvenuto in municipio nella stessa mattinata per discutere dell'andamento della situazione epidemiologica nella cittadina e per valutare, appunto, l'adozione di misure più stringenti sul territorio luzzese.

A Torano parte si parte con la campagna vaccinale per gli over 80

TORANO CASTELLO - Al via anche a Torano Castello la campagna vaccinale anti-Covid 19. Dopo il rinvio della settimana scorsa, con la giornata che era stata programmata per il 12 marzo ed annullata per la mancanza di dosi, domani (sabato) gli anziani ultraottantenni toranesi inizieranno a ricevere il vaccino. Sulla sospensione ed il rinvio dell’inizio delle vaccinazioni per gli over 80 aveva manifestato il proprio disappunto il sindaco Lucio Franco Raimondo in una lettera inviata al Prefetto.

A Luzzi aumentano i contagi. Convocato per oggi un tavolo tecnico in municipio

LUZZI - L’aumento dei contagi preoccupa anche a Luzzi. L’ultimo bollettino comunale riferisce di 49 persone attualmente positive al Covid-19, più 12 rispetto all’altro ieri, mentre i soggetti in quarantena per contatti con positivi sono 129. Non è da escludere che il numero dei residenti che hanno contratto il virus possa crescere ancora. Si è in attesa, infatti, dell'esito dei tamponi eseguiti in questi giorni. Ieri mattina sono stati effettuati altri numerosi test.

Corbelli: "Subito nuova ordinanza per la Dit, oppure occuperò la Cittadella"

COSENZA - “Subito nuova ordinanza per la Dit, per superare il  grave errore del Tar e salvare studenti, insegnanti, famiglie e la stessa Calabria”. E’ quanto chiede Franco Corbelli al presidente f.f. Nino Spirlì dopo la protesta di ieri davanti alla sede del Tribunale amministrativo regionale, a Catanzaro. Se ciò non avverrà, il leader del Movimento Diritti Civili  si dice  ad occupare la Cittadella Regionale.

Corbelli protesta davanti al TAR, a Catanzaro, contro la riapertura “ingiustificata e pericolosa” delle scuole

CATANZARO - Lo aveva annunciato, e così è stato. Ieri mattina, Franco Corbelli ha protestato davanti alla sede del TAR Calabria, a Catanzaro, contro la riapertura delle scuole.  Solo, per non creare assembramenti, e con due grandi cartelli, il leader del Movimento Diritti Civili, ha manifestato davanti ai taccuini dei giornalisti ed alle telecamere la sua contrarietà alla “ingiustificata e pericolosa riapertura delle scuole” che il Tribunale amministrativo regionale ha disposto, accogliendo il ricorso di alcuni genitori, avverso l’ordinanza del presidente f.f. della Regione, Nino Spirlì.

Malvito, vaccino agli over 80 e persone fragili

MALVITO - Lo scorso fine settimana è stato dedicato alle vaccinazioni anti-Covid per gli over 80 oltre ad alcuni soggetti appartenenti alle categorie fragili e più esposte al contagio. Sono state ben 144 le dosi di siero immunizzante somministrate già ai malvitani, comprese quelle domiciliari per i pazienti impossibilitati a muoversi da casa.

Corbelli:“Chiusura scuole provvedimento giusto, opportuno e importante. Sacrificio inevitabile”

 CATANZARO - “La chiusura delle scuole è stato un provvedimento giusto, opportuno e importante, un sacrificio purtroppo inevitabile, per scongiurare una strage di contagi di studenti, professori, delle loro famiglie (e non solo), che Diritti Civili con una lunga, solitaria, ininterrotta campagna sulla pagina Fb del Movimento ha chiesto per settimane, con la condivisione di migliaia di calabresi e di cittadini/e anche di altre regioni.

L’accorato appello di Corbelli al Premier Draghi: “Fermatevi! Chiudete le scuole prima che sia troppo tardi!”

COSENZA - “Fermatevi! Fermatevi! Fermatevi! Chiudete le scuole! Chiudete le scuole! Prima che sia troppo tardi”! E’ l’appello, più volte ripetuto, testualmente, che il leader di Diritti Civili, Franco Corbelli, rivolge, dalla popolare pagina Fb del suo Movimento,  al Premier Draghi, al Governo, al Cts e all’Iss e, per quanto riguarda la Calabria, al Presidente Spirlì.

San Marco, scuole chiuse per 3 contagi fino al 6 marzo

SAN MARCO ARGENTANO - Torna l’incubo “chiusura per Covid” per le scuole d’ogni ordine e grado a causa di tre casi positivi al test antigenico rapido. Sono alunni tutti di Cervicati che frequentano i diversi istituti sammarchesi: dall’Infanzia alla Secondaria passando per la Primaria.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners