Operazione "Insurance" della Polizia di Reggio. Indagati medici di Roggiano, Castrovillari e Sant'Agata

REGGIO CALABRIA - Ci sono anche medici di Roggiano Gravina, uno di Castrovillari, uno di Rende, uno di Rossano e l’ultimo di Sant’Agata d’Esaro tra gli indagati a piede libero quali destinatari di avvisi di garanzia per la cosiddetta operazione “Insurance”. In pratica, la Polizia di Stato ha disarticolato un vero e proprio “sistema criminoso” dedito alle truffe ai danni delle compagnie assicurative, eseguendo dieci ordinanze di applicazione di misura cautelare personale. Emesso anche un provvedimento di sequestro preventivo del patrimonio aziendale e delle quote sociali della “Chinservices s.r.l.”, agenzia di infortunistica stradale, con sede a Polistena.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners