L'assurda vicenda di una prof per tornare in Italia

SAN MARCO ARGENTANO - Rosanna Garofalo, docente di lingue straniere, ha appena vissuto una storia assurda: forse la più incredibile che si potesse avere ai tempi del covid-19. Partita per gli States per coronare un sogno, acquisire – tramite un progetto didattico con l’Onu – la cittadinanza americana, alla fine di tante peripezie capitatele s’è ritrovata sballottata in giro per aeroporti e città a “stelle e strisce” e quasi come una persona “senza fissa dimora” costretta a trascorrere tanto tempo tra voli, attese snervanti in aeroporto e patendo di tutto e di più.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners