fbpx

Due eventi al Comprensivo di Sibari per il prossimo 20 aprile

SIBARI - Sempre più attivo l'Istituto Comprensivo di Sibari che per la giornata del prossimo 20 Aprile ha organizzato due importanti eventi dal carattere riflessivo ed educativo.
In mattinata, alle ore 10.00, presso la sala “Don Milani” di Sibari, l'IC, diretto dalla dirigente scolastica Rosanna Rizzo, insieme all'associazione A.N.I. MED, presentano il convegno sul progetto “Il Sangue Rosa. Un'altra vita è possibile”, in cui interverrà l'ospite d'onore Arcangelo Badolati, giornalista e scrittore originario di Palmi.

Primo soccorso nella sucola di Sibari

SIBARI - Martedi 12 aprile presso, l’Istituto Comprensivo Zanotti Bianco di Sibari –Cassano all’Jonio, diretto dalla dirigente scolastica Rosanna Rizzo, si è svolta la prima di una serie di lezioni di Primo Soccorso tenute dai volontari della Misericordia di Trebisacce per allievi e docenti della scuola secondaria di 1° grado. Tutto ciò in osservanza del DL 107/15 di Riforma della Buona Scuola.

Scuola e Guardia di finanza insieme a Sibari per la legalità

SIBARI - Si è tenuto lo scorso 7 aprile, presso l’Istituto Comprensivo Zanotti Bianco di Sibari – Cassano all’Jonio, guidato dalla dirigente scolastica Rosanna Rizzo, un’autentica lezione di legalità economica da parte del Gruppo operativo di Sibari della Guardia di Finanza – Sezione Operativa Volante.

Gli studenti della Secondaria di Primo grado di Castrovillari nel mondo del giornalismo

CASTROVILLARI - Un'uscita didattica nei giorni 12 e 13 aprile è stata un'ottima occasione per mostrare ai ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado di Castrovillari, diretta dal dirigente scolastico Fabio Grimaldi, il mondo della comunicazione e dell'informazione.
La visita a Cosenza ha portato la scolaresca prima presso la redazione di Gazzetta del Sud nella mattina e poi in quella della RAI, mentre nel pomeriggio ha permesso ai giovani di conoscere oltre che gli aspetti legati alla produzione (dei quotidiani e dei TG) anche altre interessanti sfaccettature riferite al mestiere di giornalista.

Liceali di Torano studiano il centro storico

TORANO - Il centro storico dell’antico borgo ducale ed il sito archeologico di Cozzo La Torre oggetto di studio per i liceali di Torano. E’ in fase di realizzazione, infatti, l’importante progetto di cui è referente la docente Elena Ferraro e che vede impegnati gli allievi della quarta classe della sede associata di Torano del Liceo Classico “G. Da Fiore” di Rende. Il percorso di studio, dal titolo “Riscoprendo il mio territorio: Torano nella storia”, sostenuto ed incoraggiato dalla dirigente scolastica Eleonora Saia, ha come obiettivo finale il radicamento della scuola nel territorio promuovendo negli alunni la consapevolezza di conoscere, apprezzare, rispettare e tutelare il patrimonio culturale del territorio e serve a comprendere la propria identità culturale, a definire le proprie radici e a migliorare la qualità della vita e contribuire allo sviluppo economico e sociale.

Morano, il locale Istituto Comprensivo inserito nell’Ambito Scolastico n° 4

MORANO – (Comunicato stampa) Rivisto l’Ambito Territoriale Scolastico n° 2 della provincia di Cosenza, comprendente originariamente trentasei Istituti della fascia tirrenica e dell’immediato entroterra. Pertanto, il locale Istituto Comprensivo, originariamente inserito in tale blocco, dopo la dura presa di posizione dell’Amministrazione di Morano Calabro e del consigliere provinciale Graziano Di Natale, è stato inserito nell’Ambito n° 4, che racchiude ora trentaquattro Istituti.
L’iniziativa segue alle rimostranze del sindaco dell’antico borgo del Pollino, Nicolò De Bartolo e dell’assessore alla Pubblica Istruzione, Sonia Forte, i quali hanno evidenziato con strumenti, tempi e modalità varie, le motivazioni per cui l’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria avrebbe dovuto modificare il primo provvedimento.

Disabilità mentale, gli studenti dell’Itas - Itc di Rossano dialogano con Moisè Curia

ROSSANO - (Comunicato stampa) In attesa dell’anteprima nazionale del film “Abbraccialo per me” diretto dal regista Vittorio Sindoni, che giungerà a Rossano per presentare il lavoro realizzato sabato prossimo, 16 aprile, alle ore 17, presso il Cinema “San Marco” con Moisé Curía, protagonista maschile dell’opera cinematografica, gli studenti del locale Istituto di istruzione superiore Itas - Itc hanno avuto l’opportunità di visionare l’intera pellicola durante un’apposita matinée, riservata alla scuola guidata dalla dirigente Maria Gabriela Chiodo. L’iniziativa, coordinata dal sociologo e giornalista Antonio Iapichino,  è stata preventivamente preparata in classe dai docenti della scuola rossanese.

Premiate a Rossano le scuole per il concorso "Lea Garofalo"

ROSSANO - Tanta partecipazione alla penultima tappa del progetto: “La Vita in Cattedra.” All'importante appuntamento, il quale ha avuto luogo all'interno del Pala-eventi allo Scalo di Rossano, hanno preso parte don Luigi Ciotti (Fondatore dell'Associazione Libera), S. E. Mons. Giuseppe Satriano (Arcivescovo della Diocesi di Rossano-Cariati), Francesca Prestia la cantastorie catanzarese che ha composto “La Ballata di Lea”, brano scritto per non dimenticare proprio la tragica vicenda di Lea Garofalo. L’artista calabrese è anche referente per il M.I.U.R. sul progetto sperimentale “Dedicato a Lea e a tutte le donne calabresi,” promuovendo su tutto il territorio regionale e nazionale la cultura della Legalità e delle Pari Opportunità.

Abilitazione al primo soccorso a bordo per 24 alunni del "Green-Borsellino"

CORIGLIANO – (Comunicato stampa) Formazione e acquisizione di competenze spendibili, per una scuola sempre più all’avanguardia e attenta al territorio di cui è parte integrante.
Sono 24 gli studenti dell'ITI indirizzo Trasporti e Logistica conduzione del mezzo navale - I.I.S. "Nicholas Green - Falcone e Borsellino" che hanno conseguito l'Attestato Internazionale di abilitazione “First Aid on board ships" intitolato alla memoria del «prof. Francesco Pometti, valoroso cultore di lettere e di storia –direttore della rivista “Mare Nostrum” organo ufficiale della Lega Navale Italiana (9 Aprile 1905 – Giugno 1909)».

La famiglia Piragine-Rimola dona un defibrillatore alla scuola di San Lorenzo

SAN LORENZO DEL VALLO – Nei giorni scorsi la scuola media di San Lorenzo del Vallo ha vissuto momenti di grande emozione con i familiari della signora Rimola Ida Caterina, scomparsa nella scorsa primavera. Una morte prematura e improvvisa, la cui eco è ancora vivissima, come ha dimostrato la straordinaria partecipazione, anche emotiva, per l'evento che ha visto la donazione, da parte della famiglia Piragine-Rimola, di un defibrillatore alla scuola. È questa la dimostrazione di come si possa trasformare un dolore straziante in un formidabile propellente per far rivivere una persona cara attraverso azioni volte a far del bene.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners