Svelato il programma natalizio di Spezzano Albanese

SPEZZANO ALBANESE – (Comunicato stampa) È tutto pronto, si alza il sipario sulla programmazione degli eventi natalizi organizzato dall'amministrazione comunale, dal consigliere delegato al turismo, spettacolo e marketing Giuseppe Gazzarano. “Natale Insieme”, questo il nome del cartellone degli eventi molto ricco e di qualità si apre il giorno 15 dicembre con la recita in lingua arbëreshe, dei ragazzi dell'istituto comprensivo “Rita Levi Montalcini” che proporranno anche il consueto Concerto di Natale il prossimo 22 dicembre.

Terme cittadine, Iannuzzi chiede chiarimenti sui 100mila euro, Nociti: "Una boccata d'ossigeno per le casse"

SPEZZANO ALBANESE – «Va fatta una transazione e va chiusa la questione Terme nel più breve tempo possibile». E’ questo l’input lanciato dal consigliere di minoranza Fernando Iannuzzi durante l’ultima assise straordinaria tenutasi mercoledì nella sala consiliare del Comune spezzanese. «E’ da una vita che si parla delle Terme, una questione che riecheggia nelle orecchie di amministratori e cittadini da troppi anni -continua Iannuzzi-.

La questione Terme riemerge in sede di assestamento di Bilancio

SPEZZANO ALBANESE - Il consiglio comunale vertente sull’assestamento di bilancio tenutosi mercoledì pomeriggio a Spezzano Albanese ha fornito lo spunto per riaprire la diatriba sull’annosa questione delle Terme.  Il dibattito sulla gestione della struttura, i canoni arretrati, i rapporti legali aperti per risolvere la faccenda tra la società che gestisce le Terme e il Comune sembrava avesse imboccato la strada del “disinteresse” da parte della comunità arbëreshe – come del resto conferma il fatto che la sala consiliare mercoledì fosse deserta durante l’assise – ma, evidentemente, così non la pensano i membri della minoranza, agguerrita nel richiedere spiegazioni proprio su una voce nell’assestamento di bilancio in cui si menziona un introito di 100mila euro derivante dal rapporto con le Terme.

Sport e sicurezza nell'Undicesimo Memorial Diodati

TERRANOVA DA SIBARI - Sabato 26 novembre presso la Sala Conferenze del Centro Sportivo Area Fitness di Terranova da Sibari si è aperto l’undicesimo Memorial Avv. Pierluigi Diodati con il convegno sul tema “Sport fra benessere e sicurezza - Il defibrillatore sui campi di gioco e nelle palestre, prevenzione e terapia a 360 gradi, odontoiatria e sport”.

Le minoranze linguistiche al centro dei progetti della Provincia

COSENZA - (Comunicato stampa) Nel tardo pomeriggio di ieri, nella Sala degli Specchi del Palazzo della Provincia, si è discusso di minoranze linguistiche e dei percorsi utili alla valorizzazione di cultura, storia e tradizioni e allo sviluppo socio-economico e culturali dei territori afferenti.
All’incontro programmatico – che si è svolto alla presenza del Presidente, Graziano Di Natale, del Consigliere delegato alle minoranze linguistiche Ferdinando Nociti, del Consigliere delegato all’accoglienza Giuseppe Rizzo e della Dirigente Antonella Gentile – hanno partecipato i Sindaci dei Comuni di Cerzeto, Civita, Firmo, Frascineto, Lungro, Plataci, San Basile, San Benedetto Ullano, San Cosmo Albanese, San Demetrio Corone, San Giorgio Albanese, San Martino di Finita, Santa Sofia d'Epiro, Spezzano Albanese, Vaccarizzo Albanese, Cervicati, Mongrassano, Guardia Piemontese.

Frana a Santa Maria: il Comune attende risposte dalla Regione

SPEZZANO ALBANESE – Sulla vicenda della frana, verificatasi il 10 febbraio 2010 nel rione Santa Maria e di cui abbiamo ripreso le evoluzioni -a margine delle lamentele e delle preoccupazioni dei cittadini residenti nei pressi dell'area-, diverse sono le documentazioni prodotte dalla Casa Municipale arbëreshe. Infatti, già il 12 febbraio 2010 l'allora sindaco Giovanni Cucci, con ordinanza sindacale nr. 3, ordinava la “totale inagibilità di un fabbricato a monte della frana, di alcuni terreni sempre a monte della frana per una fascia di almeno 10mt e per dei terreni dal piede delle parete franta per una profondità di almeno 30mt”.

Francesco Talarico è il nuovo dirigente delle scuole superiori di Spezzano

SPEZZANO ALBANESE – Nuovo dirigente scolastico per l'Istituto d'Istruzione Superiore di Spezzano Albanese composto dal Liceo Scientifico “V. Bachelet” e dall'Ipa. A succedere alla guida di Marietta Iusi è Francesco Talarico, che sin dai primi giorni dal suo insediamento ha voluto incontrare personalmente tutte le istituzioni del posto. Infatti, oltre al formale incontro con il sindaco Ferdinando Nociti, Talarico ha voluto conoscere le colleghe delle scuole del comprensorio, Rosina Costabile del comprensivo arbëresh e Maria Saveria Veltri del Comprensivo di Terranova, Tarsia e San Lorenzo del Vallo.

I sindaci arbëreshë si incontrano a Spezzano per avviare il processo di unificazione dell'Arbëria

SPEZZANO ALBANESE – L'Arbëria si incontra e manifesta la propria volontà di fare fronte comune nel far sentire la propria voce alla politica regionale. È questa la sintesi di una serata in cui ben 11 sindaci di comunità albanofone della provicincia di Cosenza, ieri sera a Spezzano Albanese, si sono incontrati per avviare i lavori di collaborazione al fine di ridefinire i confini di quella città “virtuale” che conta circa 40mila abitanti e chiamata, appunto, Arbëria.

"Vacanze spezzanesi" il marchio del programma estivo di Spezzano

SPEZZANO ALBANESE – È nel pieno delle attività l'Estate Spezzanese con un ricco programma di appuntamenti raccolti sotto l'effige del marchio “Vacanze Spezzanesi – Sere d'estate 2016” che l'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Ferdinando Nociti, ha voluto promuovere per l'anno in corso. Si tratta di un evento che, come ha spiegato il delegato al Turismo e Spettacolo, Giuseppe Gazzarano, raccoglie e propone una varietà di opzioni che guardano gli interessi della gente a 360 gradi.

Assestamento di Bilancio. Stamattina se n'è discusso in Consiglio a Spezzano

SPEZZANO ALBANESE – Consiglio comunale sciolto che in meno di un'ora ha fatto registrare la discussione e l'approvazione dei punti all'ordine del giorno senza particolari difficoltà. Da evidenziare l'assenza di tre consiglieri di minoranza su quattro, era presente sono Ferdinando Iannuzzi, visto l'orario “improbabile” dell'assise: le 9.30 del mattino. Cosa, questa, che si è rivelata inconciliabile con gli orari di lavoro degli assenti. Tuttavia, l'azione consiliare si è concentrata sugli equilibri di Bilancio, presentati dall'assessore al ramo Caterina Marini che nell'evidenziare un checkup dell'Ente ha illustrato la fase complessa dovuta al periodo non celando, però, il proprio ottimismo per il lavoro svolto per far quadrare i conti.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners