fbpx

Denunciato a Rossano 52enne per estorsione. Minacciava le vittime con malefici e sortilegi In evidenza

Gli ogetti sequestrati Gli ogetti sequestrati

ROSSANO - (Comunicato stampa) Nella giornata di ieri personale della Polizia di Stato, ha denunciato, in stato di libertà, P.M. di anni 52 per i reati di estorsione, minacce e falsità materiale commesse da privati. In particolare, il personale del Commissariato di P.S. di Rossano interveniva presso un pubblico esercizio sito in Rossano a seguito di specifica richiesta di intervento delle forze dell’ordine da parte del titolare dello stesso locale.

Il citato proprietario riferiva agli agenti di essere vittima di estorsione da parte di P.M. già da  diverso tempo e che i soldi gli venivano  estorti  attraverso minacce di sortilegi non solo a suo danno ma anche a danno dei propri familiari. Il rifiuto di consegnare il denaro da parte del citato esercente scatenava una colluttazione che aveva coinvolto P.M. , lo stesso titolare  ed altri avventori intervenuti in suo aiuto. L’attività investigativa permetteva di accertare che  richieste di denaro venivano effettuate da parte del denunciato anche ad altre persone dallo stesso minacciate di ogni tipo di maleficio. A tale proposito a seguito di perquisizione del veicolo con il quale P.M. era giunto in loco veniva rinvenuto materiale utilizzato per rituali esoterici-satanisti. Sono in corso ulteriori accertamenti da parte del personale del Commissariato della Polizia di Stato di Rossano.

© Riproduzione riservata



Abbonati a dirittodicronaca.it

Caro lettore, cara lettrice,
ci rivolgiamo a te sottovoce, per sottolineare il senso di gratitudine che, con il tuo continuo interesse, hai dimostrato durante questi anni di attività ininterrotta di informazione che DIRITTO DI CRONACA ha gratuitamente garantito sul Territorio dal 2009. A giugno 2020, nel pieno della pandemia, abbiamo chiesto un sostegno economico libero per far fronte a nuovi oneri economici e poter garantire il servizio di informazione. I risultati, purtroppo, non sono bastati a coprire tutte le spese. A quei pochi sostenitori, però, va il nostro profondo senso di gratitudine e di riconoscenza.
Quanto fatto potrà avere un seguito solo se ogni utente lo vorrà davvero, dimostrandolo fattivamente, anche se in maniera puramente simbolica: sostenendoci con l'irrisorio contributo di un solo caffè al mese. Questo darà la possibilità di accedere a tutti i contenuti della nostra piattaforma di informazione, che sarà resa più fruibile e più "smart" e arricchita di nuovi approfondimenti e nuove rubriche che abbiamo in cantiere da tempo ma che non abbiamo potuto realizzare per carenza di fondi.
Ti ringraziamo di vero cuore sin d'ora per quello che farai per sostenere Diritto Di Cronaca.

NON STACCARCI LA SPINA... AIUTACI A MANTENERTI SEMPRE INFORMATO!
Emanuele Armentano


abbonati per 6 mesi

abbonati per 12 mesi


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners