La Rsu di Castrovillari rivendica i propri diritti

La Rsu di Castrovillari rivendica i propri diritti
CASTROVILLARI Confrontarsi “con urgenza” e “senza perdere altro tempo”, è ciò che è emerso ieri, dopo una lunga trattazione dall’assemblea dei municipali, convocata dalla RSU aziendale del Comune di Castrovillari.
L'incontro, rendono noto, si dovrà svolgere coinvolgendo tutti i dipendenti con la presenza delle principali rappresentanze sindacali di categoria e dei rappresentanti dell'Ente. L'assemblea, che si è tenuta a Palazzo Gallo, nella sala delle Rappresentanze, ha preso in esame i risultati dei lavori della delegazione trattante, e dopo essere convenuti sulla necessità di un incontro, si è passati ad affrontare altre questioni di prim'ordine. In particolare si è discusso di salario accessorio e della produttività, così come previsto dal Contratto. “Diritti che ancora non sono stati onorati”, secondo quanto è stato ribadito, a più voci, dai diversi contributi che i partecipanti hanno espresso nel corso dell'assemblea. Nello specifico si è posto l'accento sulle annualità 2014, e per il 2015 ancora da definire, che, secondo quanto detto in Assemblea, hanno già la necessaria copertura finanziaria. Le risorse economiche, infatti, sarebbero già accantonate  e, pare, in attesa solo di essere erogate. Il filo conduttore degli interventi, sia dei dipendenti che dei rappresentanti dei sindacati, è stato quello di sottolineare la “stanchezza” nel dover attendere ulteriormente il concretizzasi dei propri diritti, evitando di “perdersi in lungaggini”, mettendo in atto il procedimento per l'assegnazione del dovuto.
 
© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners