fbpx

Smart Communities. Castrovillari ha ottenuto il riconoscimento allo Smau

Smart Communities. Castrovillari ha ottenuto il riconoscimento allo Smau
CASTROVILLARI Importante riconoscimento per la città di Castrovillari allo Smau Napoli 2015. Proprio qui, infatti, la città del Pollino ottiene il riconoscimento per le migliori Smart Communities, eccellenze digitali del Sud Italia. L’evento, tenutosi nei giorni scorsi presso la Mostra d’Oltremare della città partenopea, ha visto salire sul podio dei premiati il progetto di marketing territoriale denominato “Attraversando Natura - Castrovillari e le terre del Parco”, realizzato nell’ambito dei PISL, programmazione europea 2007-2013. Tredici sono stati i progetti ad accedere alla fase finale su 60 richieste pervenute complessivamente.
A ritirare il riconoscimento per il capoluogo del Pollino e l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Domenico Lo Polito, sono stati l’assessore all’Ambiente, Energia e Pianificazione Tecnologica, Pasquale Pace, e il delegato del sindaco alla Programmazione Territoriale Integrata, Salvatore Dessì, accompagnati da Valeria Morgese e da Giuseppe Rotolo, della Rubrik Srl di Salerno, società appaltatrice dei lavori del progetto.
«L’essere risultati finalisti di un premio così ambizioso -spiegano i premiati-, grazie ad una coesa e sinergica opera di squadra, è motivo di orgoglio per la città intera, e paga l’impegno profuso dall’amministrazione comunale nel voler rendere attrattiva turisticamente ed infrastrutturata digitalmente la nostra città. Grandi l’orgoglio e la soddisfazione per esserci confrontati con realtà molto più grandi ed importanti della nostra -continuano- tra i finalisti, infatti, solo per citarne alcuni, c’erano il Centro di Ricerche Biomediche del Cardarelli di Napoli, il CNR di Agrigento e l’Università del Salento e di Messina, ad armi pari e con proposte veramente innovative ed accattivanti».
Ora il progetto, dopo la notevole attenzione ottenuta, dovrà essere presentato all’intera città e la cosa si prevede possa accadere nelle settimane a venire. L’amministrazione comunale ora punta a creare sinergie attorno ad “Attraversando Natura”, grazie anche al suo portale web e alle infrastrutture tecnologiche installate in città e lungo i vari percorsi urbani ed extraurbani. «Speriamo -dicono- possa divenire patrimonio collettivo, generando, tra i professionisti del settore turistico, gli imprenditori, i commercianti ed i cittadini, la voglia di partecipazione e di creare quell’importante sviluppo, fondamentale per ogni vera crescita che si rispetti».  
© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners