fbpx

Presentato il primo album del giovane di Morano Angelo Lo Tufo

Angelo Lo Tufo Angelo Lo Tufo
MORANO CALABRO - Si avvera la favola di Angelo Lo Tufo, giovane artista moranese impegnato nella promozione della cultura e delle tradizioni locali.
Voce possente, dita sciolte che accarezzano la tastiera e spigliatezza sono gli ingredienti della sua prima collection, dal titolo “La mia favola”. È stata presentata, infatti, nei giorni scorsi all’Auditorium comunale di Morano Calabro e consta di tredici canzoni, scelte tra le più belle del panorama classico, leggero, popolare e folk italiano, rilette in chiave moderna e arricchite da ottimi arrangiamenti. Lo spettacolo, inserito nel composito programma delle manifestazioni natalizie offerte dall’Amministrazione comunale, frutto della valida collaborazione tra Angelo Lo Tufo e Luigi Stabile, ha divertito la platea e raccolto consensi tra gli addetti ai lavori. «Amore, amicizia, solidarietà -ha detto Lo Tufo- costituiscono il leitmotiv del disco, voluto e realizzato anche nell’intento di lanciare un messaggio di pace e unità alle nostre comunità». Tra gli ospiti in sala il sindaco Nicolò De Bartolo che ha evidenziato come l’iniziativa sia «parte integrante del pacchetto natalizio e ne costituisca un momento di sano divertimento». E nel ribadire le attenzioni della comunità alla cultura e alle tradizioni, il sindaco ha evidenziato l’importanza di “promuovere le emergenze locali e valorizzare il talento e la professionalità di tanti giovani, troppo spesso trascurati”. Gli auguri di un futuro radioso, quindi, al giovane Lo Tufo. 
© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners