fbpx

Castrovillari, presentato il manifesto del 58esimo Carnevale

Castrovillari, presentato il manifesto del 58esimo Carnevale

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) “Girotondo di costumi e maschere” è il titolo dato dal Maestro Francesco Rinaldi tarantino di nascita, ma castrovillarese di adozione, autore all’opera che è diventata il manifesto che accompagnerà la 58esima edizione del Carnevale di Castrovillari, organizzato dalla Pro Loco cittadina in collaborazione con la locale Amministrazione Comunale, con il contributo della Regione Calabria, dell’Ente Parco Nazionale del Pollino, della BCC Mediocrati di Rende e della Gas Pollino di Castrovillari e di numerosi sponsor privati in programma dal 31 gennaio al 9 di febbraio 2016.

La presentazione è avvenuta questa mattina presso il Centro Direzionale della BCC Mediocrati di Rende, presente il presidente dell’Istituto di Credito, il dr Nicola Paldino, che crede nella manifestazione perché come ha sottolineato, il Carnevale ha un ruolo importante non soltanto per la città ma per tutta la Calabria ed è sicuramente un indotto da supportare per incentivare cultura ed economia.
Il Maestro Rinaldi, autore tra l’altro del logo del Carnevale di Castrovillari, ha cercato di mettere in evidenza le tradizioni folcloristiche e carnevalesche di Castrovillari, servendosi di immagini (maschere, monumenti, paesaggi) rigorosamente presi dal territorio, affinché la gente possa riconoscersi.                                                                                                                                    
L’allegro girotondo dei ballerini, che parte da terra e si espande nell’aria con suoni e colori, chiude tutta la composizione formando la lettera C di Carnevale.
Il Castello Aragonese, vero monumento della città,costruito per reprimere, soffocare i sogni di libertà dei sudditi ribelli, diventa luogo gioioso con tenere figure infantili ed adulte impegnate ad accogliere la collettività in un girotondo che è memoria del passato. Il Pollino e il Castello Aragonese diventano dunque nel manifesto, allegra scenografia per le maschere coloratissime ed enigmatiche mentre i coriandoli movimentano la scena dando un effetto caleidoscopico alla composizione.
L’opera lo ricordiamo è risultata vincitrice del “Concorso di idee” indetto dalla Pro Loco cittadina con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Castrovillari che la scorsa estate aveva bandito il concorso aperto a tutti gli artisti, per la creazione del manifesto ufficiale del Carnevale.
Poi è stata la volta del presidente della Pro Loco, Eugenio Iannelli che ha sottolineato la valenza dell’opera che accompagnerà la manifestazione carnascialesca, quello che si vede nel manifesto, ha concluso Iannelli, e ciò che succede durante l’evento, un manifesto che ben si adatta a quelle che sono le tradizioni popolari, la cultura e il territorio di Castrovillari.
Prima di passare la parola al direttore artistico Gerardo Bonifati, si è parlato anche della “Lotteria del Carnevale”, sponsorizzata dall’Assistenza Tecnica Samsung di Castrovillari e Rende, un modo per sostenere la manifestazione che, nonostante le ristrettezze economiche, ogni anno  regala un Carnevale degno di questo nome e soprattutto nel solco della continuità.
Il manifesto ha detto il direttore artistico Gerardo Bonifati rappresenta l’essenza della manifestazione che va premiata per la longevità e la continuità mantenendo sempre un altissimo livello. La scelta della presentazione a Rende e presso la BCC Mediocrati, è data dal fatto, ha continuato Bonifati, che l’istituto di credito è partner istituzionale, è un Istituto che crede nella manifestazione e poi, ospitati nella splendida sala convegni “De Cardona”, dove all’interno sono presenti delle opere importanti di artisti calabresi e tra questi il grande castrovillarese Luigi Le Voci, sta a significare la sensibilità dell’Istituto verso l’arte e la cultura calabrese in generale.
Il primo atto ufficiale di questa grande manifestazione è stato espletato, mentre per conoscere il cartellone degli appuntamenti, spalmati in 10 giorni, si dovrà attendere la presentazione ufficiale prevista per sabato 23 gennaio alle ore 18.00 nello splendido scenario di “Villa Bonifati”a Castrovillari.

© Riproduzione riservata



Abbonati a dirittodicronaca.it

Caro lettore, cara lettrice,
ci rivolgiamo a te sottovoce, per sottolineare il senso di gratitudine che, con il tuo continuo interesse, hai dimostrato durante questi anni di attività ininterrotta di informazione che DIRITTO DI CRONACA ha gratuitamente garantito sul Territorio dal 2009. A giugno 2020, nel pieno della pandemia, abbiamo chiesto un sostegno economico libero per far fronte a nuovi oneri economici e poter garantire il servizio di informazione. I risultati, purtroppo, non sono bastati a coprire tutte le spese. A quei pochi sostenitori, però, va il nostro profondo senso di gratitudine e di riconoscenza.
Quanto fatto potrà avere un seguito solo se ogni utente lo vorrà davvero, dimostrandolo fattivamente, anche se in maniera puramente simbolica: sostenendoci con l'irrisorio contributo di un solo caffè al mese. Questo darà la possibilità di accedere a tutti i contenuti della nostra piattaforma di informazione, che sarà resa più fruibile e più "smart" e arricchita di nuovi approfondimenti e nuove rubriche che abbiamo in cantiere da tempo ma che non abbiamo potuto realizzare per carenza di fondi.
Ti ringraziamo di vero cuore sin d'ora per quello che farai per sostenere Diritto Di Cronaca.

NON STACCARCI LA SPINA... AIUTACI A MANTENERTI SEMPRE INFORMATO!
Emanuele Armentano


abbonati per 6 mesi

abbonati per 12 mesi


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners