Tramaglino denuncia "gravi" carenze di gestione nell'assegnazione del carburante agricolo

COSENZA - (Comunicato stampa) La provocazione parte dal Vice Presidente dell’Uci – Copagri Tramaglino Annunziato il quale accende il focus sulle criticità del sistema di Assegnazione del Carburante Agricolo ad accisa agevolata che secondo lo stesso quest’anno presenta della gravi carenze di Gestione. Tramaglino continua sottolineando che dopo aver ottenuto negli anni scorsi, grazie anche al nostro contributo e alla volontà dell’ex Presidente della Provincia Mario Oliverio, oggi Governatore della Calabria, e al Responsabile degli Uffici UMA Marcello Scornaienchi, l’informatizzazione del Servizio offerto dagli Uffici “Utenti Macchine Agricole” (UMA), oggi si è fatto un passo indietro. In effetti con l’approvazione della Legge c.d. Del Rio  dal 1° Agosto 2015 le competenze in questo settore sono passate dalla Provincia alla Regione; ma questo faceva comunque ben sperare.

Truffa ai danni dello Stato, raggiravano i proprietari dei terreni chiedendo contributi

COSENZA - (Comunicato stampa) La Guardia di Finanza di Cosenza ha constatato l’indebita percezione di finanziamenti comunitari per oltre 100.000 euro erogati, per il sostegno all’agricoltura calabrese in favore di alcuni imprenditori che hanno attestato falsamente la disponibilità di terreni coltivabili.  Attraverso la predisposizione di falsi contratti di affitto di terreni, insistenti nella provincia di Cosenza, venivano avviate le pratiche di richiesta di contributo senza lo svolgimento di alcuna effettiva attività agricola. 

Denunce per lesioni personali e guida in stato di ebbrezza

COSENZA - (Comunicato stampa) Personale della Polizia di Stato, Squadra Volanti della Questura di Cosenza, alle direttive del Questore Liguori, hanno denunciato in stato di libertà un uomo classe 88, resosi responsabile dei reati di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia mediante l’uso di minacce e violenza nei confronti della coniuge convivente classe 89.

I bambini a scuola di filosofia alla Biblioteca Civica di Cosenza

COSENZA - (Comunicato stampa) La filosofia spiegata ai più piccoli. E’ questo l’obiettivo di una nuova, interessante iniziativa organizzata dalla Biblioteca civica di Cosenza, diretta Anna Viteritti. Il progetto sperimentale di filosofia per la scuola primaria, è stato proposto dal prof. Massimo Iiritano, che ormai da diversi anni in molte scuole primarie ha riscontrato da subito, nei bambini, una grande capacità di ascolto e di attenzione, che denota una potenzialità veramente elevata all’apprendimento di quelli che sono i rudimenti di una pratica filosofica, che si costruisce attraverso il dialogo e l’interazione sempre attiva e propositiva degli alunni.  

Esce dal negozio senza pagare, 28enne denunciato per furto dalla Polizia a Cosenza

COSENZA - (Comunicato stampa) Il personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, Sez. Volanti della Questura di Cosenza continua a profondere impegno e sforzo nell’attività di controllo del territorio dietro specifiche direttive impartite dal Questore dr. Luigi Liguori.
Nel tardo pomeriggio di ieri, personale della Squadra Volante ha denunciato, in stato di libertà A.E.G. di anni 28 per i reati di furto e possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

Presentata dalla Cgil a Cosenza la Carta dei diritti dei lavoratori

COSENZA - (Comunicato stampa) “La Carta universale dei diritti elaborata dalla Cgil ha l’obiettivo di rappresentare un nuovo e moderno Statuto delle lavoratrici e dei lavoratori, che concili le grandi conquiste del passato con il nuovo mondo del lavoro, includendo chi finora è stato escluso da ogni forma di tutela”. Con una articolata e puntuale relazione, Umberto Calabrone, segretario della Camera del Lavoro di Cosenza, ha introdotto l’iniziativa organizzata proprio per presentare la nuova Carta universale dei diritti.

La Cgil Cosenza dona un defibrillatore all'Istituto dello Spirito Santo

COSENZA - (Comunicato stampa) “In questo dono c’è l’affetto della Cgil per Cosenza e per il suo centro storico”: con queste parole, Brunella Solbaro, segretaria confederale della Camera del Lavoro Bruzia, ha spiegato le motivazioni che hanno spinto la Cgil di Cosenza e le sue categorie a regalare, piuttosto che i soliti gadget natalizi, un defibrillatore all’Istituto comprensivo dello Spirito Santo. La consegna del defibrillatore è avvenuta nel nuovo Anfiteatro dello stesso istituto dello Spirito Santo.

Bufera di neve, l'intervento provvidenziale nei soccorsi della Polizia di Stato

COSENZA - Nella giornata di ieri, per 24 ore ininterrotte, la Polizia di Stato ha gestito, con le altre Forze di Polizia,  il controllo del territorio e il soccorso pubblico, mettendo in campo tutta la forza disponibile e la professionalità dei suoi uomini. Sono state impiegate, per l'emergenza neve e per il controllo del territorio, più di dieci nuclei operativi della Polizia di Stato, in particolare dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico – Sezione Volanti oltre che equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale e della Polizia Stradale.

Organizzazioni sindacali pronte alla mobilitazione coi lavoratori Asp

COSENZA – (Comunicato stampa Filcams CGIL Fisascat CISL Uiltucs UIL) In data 16 dicembre us presso la prefettura di Cosenza si è tenuto il tavolo governativo tra ati CNS-cfs, che gestisce in appalto per l’ASP di CS il servizio di pulizie, le scriventi OOSS CGIL CISL e UIL di categoria, la regione Calabria, dip. Salute, alla presenza dell’incaricato di SE il Prefetto Tomao.

Antica Locanda dal Povero Enzo a Cosenza

Raffinatezza, gentilezza e cura per chi entra caratterizzano questo piccolo locale nel centro di Cosenza. All'Antica Locanda dal povero Enzo si lavora con serietà, organizzazione e dedizione come in una danza dell'accoglienza della quale si ha presagio prima di varcare la soglia. Chi arriva deve bussare per essere degnamente accolto in un ambiente elegante e caldo dove l'ospitalità è la prima cosa che ti colpisce, sottofondo musicale di jazz, sorriso del personale e qualche coccola di benvenuto (un calice di vino e un piccolo amuse-bouche) ti mettono subito a tuo agio quale preludio di una serata che si farà ricordare.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners