Il libro di Carmine Paternostro presentato da In Dulcedine Societatis

Il libro di Carmine Paternostro presentato da In Dulcedine Societatis

RENDE - (Nota Stampa)In una sala gremita anche di non Soci  presso L'Associazione Culturale " In Dulcedine Societatis" a Roges di Rende è stato presentato mercoledì  2 dicembre il libro di Carmine Paternostro “Un monello sulla pianta dell’Eden”.

Madrina dell’evento la Prof.ssa Maddalena Arnoni  che, dopo aver tracciato il profilo dello Scrittore, Medico di Morano Calabro, “l’angolo più bello del mondo”,  più volte premiato ed Autore   di testi sulla Magna Grecia di Sybaris e sulla Mesopotamia, ha  descritto con dotta puntualità il contenuto del libro in discussione. Intervallato dalla lettura di alcuni brani del libro stesso e di una poesia dell’Autore da parte della dott.ssa Rossella De Rose, il dott. Paternostro – autodefinendosi “Il monello sulla pianta dell’Eden” – ha raccontato il trasporto spontaneo nel descrivere il suo mondo infantile e adolescenziale ricco di avvenimenti e di personaggi di ogni ceto e cultura che hanno disegnato la storia del dopoguerra delle comunità del Pollino.
Ha riportato così i costumi, la sacralità della famiglia, il duro lavoro, la ricerca di fortuna lontano. Il risveglio dopo anni di privazione, il ricorso di chi, vestito da milite, non ha più rivisto le zolle della Patria natia. Alle note di umorismo e di sorrisi ha aggiunto anche momenti di tristezza in una realtà varia e mutevole. L'autore ha sottolineato la narrazione dedicata alla conoscenza con Padre Pio, all’amore e alla riconoscenza verso gli educatori di scuola e di vita, ai suoi genitori. Al termine dell’intervento, Alessandro Splendore – Presidente del Circolo Culturale “B.Buozzi” di Fagnano Castello – e in presenza del presidente dell'Associazione In Dulcedine Societatis di Rende Francesco Bozzo, ha voluto premiare il dott. Paternostro con una targa quale 1° Classificato del Premio Letterario indetto dal Circolo medesimo. E’ seguito un dibattito colto ed interessante dove ha prevalso anche la figura del Medico “antico” come ama  definirsi il nostro Autore.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners