Installato in piazza a Sant'Agata un postamat

SANT’AGATA D’ESARO - Da venerdì scorso, nella piazza principale della cittadina (oggi Castellucci, già piazza Carducci), è stato aperto un nuovo sportello automatico di Poste italiane. Lo si apprende, in maniera ufficiale, da una nota diramata da Lucia Federico, responsabile della Comunicazione territoriale regionale dell’azienda. Il comunicato, che parte da Reggio Calabria, denota come «Poste Italiane sta così potenziando i servizi “self-service” del territorio della provincia di Cosenza». Il Postamat, situato in un’area interna «sarà disponibile h24, tutti i giorni della settimana, e potrà essere utilizzato per effettuare operazioni di prelievo di contanti, interrogazioni su saldo e lista movimenti, ricaricare tutti i telefoni cellulari, pagare le principali utenze e oltre 2.000 bollettini di conto corrente postale, e ricaricare la carta Postepay».

Diga Esaro, ne hanno parlato i tecnici della Regione Calabria

SANT’AGATA D’ESARO - «Chi è qui ad ascoltarci vuole la Diga dell’Esaro e con il “Patto per la Calabria” sono rinate le condizioni per far ripartire l’opera». È quanto emerge, in maniera forte, dall’incontro con i tecnici della Regione Calabria tenutosi anche alla luce del recente stanziamento, di due milioni di euro (500 mila per questa annualità; 1,5 milioni per il 2017) per uno studio di fattibilità inerente il completamento dell’Invaso. Un’assemblea molto partecipata, per motivi meteorologici all’interno del Centro d’aggregazione giovanile, che intanto ha dato un segnale «della ferma volontà politica del presidente Mario Oliverio d’inserire ancora l’Invaso in quelle opere strategiche ad uso plurimo: irriguo, idropotabile, idroelettrico».

Costituito a San'Agata d'Esaro un Cif

SANT'AGATA DI ESARO - Nei giorni scorsi si è costituito a Sant’Agata di Esaro il Centro Italiano Femminile. Eletta Presidente Maria Antonietta Cosentino che sarà affiancata da Palmira Nocito nel ruolo di Vicepresidente, Arianna Servidio in qualità di Segretaria, Marianna Lucchino nel ruolo di Tesoriere e dalle compenti del consiglio di Presidenza: Maria Francesca Bonfilio, Rossana Fasano, Lucia Andreoli. Elette nel consiglio provinciale Carmela Arcuri e Rossana Fasano. Mentre nel Consiglio Regionale sono state elette: Arianna Servidio e Paola Fasano. Presente il Parroco Don Carmelo Terranova che ha promosso l’iniziativa. Presenti il Presidente del Cif di San Marco Argentano Dott.ssa Carmelina Acciardi ed il Presidente del Cif Provinciale Dott.ssa Concetta Grosso.

Ricettazione di legname e incendio boschivo: due persone arrestate nell'Esaro

SAN MARCO ARGENTANO - (Comunicato stampa) Due persone sono state arrestate dai Carabinieri della Compagnia di San Marco Argentano, nel cosentino, in esecuzione di altrettanti provvedimenti emessi dall’Autorità Giudiziaria. In particolare, i Carabinieri della Stazione di Fagnano Castello, in ottemperanza a quanto disposto dal Tribunale di Sorveglianza di Catanzaro, hanno sottoposto al regime di detenzione domiciliare O.E. di anni 71, originario di Santa Caterina Albanese, condannato alla pena di quattro mesi di reclusione per il reato di ricettazione di legname commesso in Fagnano Castello nell’anno 2011. I militari della Stazione di Sant’Agata di Esaro hanno invece condotto nel carcere di Castrovillari N.F. di anni 37, in attuazione al provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari a seguito della condanna a 2 anni e 4 mesi di reclusione per il reato di incendio boschivo commesso in Sant’Agata di Esaro e Mottafollone nel luglio 2015.

Sant’Agata, inaugurato il Centro d’aggregazione giovanile “Ecclesiam diligere”

SANT’AGATA D’ESARO - I due massimi esponenti della Chiesa diocesana e della Regione Calabria, il vescovo Leonardo Bonanno ed il presidente Mario Oliverio, hanno inaugurato il nuovo Centro d’aggregazione giovanile denominato “Ecclesiam diligere”. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza di autorità politiche, civili e militari tra i quali il consigliere regionale Giuseppe Graziano, il consigliere provinciale Giulio Serra, i sindaci, amministratori e consiglieri di San Marco Argentano, San Sosti, Roggiano Gravina, ecc. In una sala gremita, presente anche la Compagnia dei carabinieri con il capitano Giuseppe Sacco ed il Corpo forestale dello Stato. Notata, purtroppo, l’assenza della locale amministrazione comunale sebbene invitata all’evento. Un “grazie di cuore” è arrivato, a nome di tutta la comunità cristiana e laica, a don Carmelo Terranova, che ha avuto la brillante idea del nuovo centro d’aggregazione finanziato, peraltro, con i fondi “Por Fesr Calabria 2007-2013”.

Sant’Agata, pronto il Centro d’aggregazione giovanile “Ecclesiam diligere”

SANT’AGATA D’ESARO  - Prenderà il nome di “Ecclesiam diligere” ed è il nuovo Centro d’aggregazione giovanile della cittadina dell’Esaro. Sarà inaugurato oggi pomeriggio, alle ore 16, alla presenza del Vescovo di San Marco Argentano – Scalea, monsignor Leonardo Bonanno e del presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio. Il centro giovanile, fortemente voluto dal parroco don Carmelo Terranova, è stato finanziato con i fondi “Por Fesr Calabria 2007-2013”.

Congresso del Pd a Sant'Agata, Palmira Nocito è la nuova segretaria

SANT'AGATA DI ESARO – (Comunicato stampa) Si è svolto nella giornata di ieri il Congresso di Circolo del Partito Democratico di Sant’Agata di Esaro.
E' Palmira Nocito la nuova segretaria politica del Pd di Sant’Agata di Esaro, eletta all’unanimità e per acclamazione.
“La mia è una candidatura di servizio – ha dichiarato la neo segretaria - e voglio lavorare con l'umiltà che mi contraddistingue. Ognuno avrà il massimo spazio possibile, compresa l'organizzazione giovanile del partito. Voglio che stiano un passo avanti a me. Dobbiamo dare un futuro forte al Pd, a partire dalle prossime elezioni di giugno 2016.

Tutto pronto per la IV Edizione dello Zecchino dell'Esaro

SANT’AGATA D’ESARO - Si sta già lavorando alla quarta edizione dello Zecchino d'oro “Valle dell’Esaro”. Infatti, la Pro Loco santagatese, che organizza l’evento, ha appena informato i dirigenti scolastici di Malvito, San Sosti, Fagnano Castello, Roggiano Gravina e San Marco Argentano, oltre che i nove sindaci del comprensorio, dello svolgimento della quarta edizione. Quest’anno, i piccoli cantanti avranno inoltre la possibilità di essere seguiti per la preparazione alle selezioni del celeberrimo “Zecchino d’oro” dell’Antoniano di Bologna.

Operazione "Montea", archiviata l'accusa sugli undici presunti bracconieri

SANT’AGATA D’ESARO - Archiviata, dal Gip Annamaria Grimaldi, la vicenda che ha visto coinvolte undici persone indagate di bracconaggio all’interno dell’area protetta del Parco nazionale del Pollino. Ai soggetti (sette di Sant’Agata d’Esaro, due di Roggiano Gravina, uno di Fagnano Castello ed uno di San Sosti), erano stati notificati, ad aprile 2015, i relativi avvisi di garanzia del Sostituto procuratore del Tribunale di Castrovillari Antonino Iannotta, con la conferma, per i presunti bracconieri dei capi d’accusa ascritti in seguito all’operazione “Montea” messa in atto dal Corpo forestale dello Stato a dicembre 2012.

"Agricoltura e Sviluppo rurale. Sfide e opportunità per il territorio", se ne è discusso a S. Agata d'Esaro

SANT'AGATA D'ESARO - (Comunicato stampa) Ieri pomeriggio, nella sala consiliare di Sant'Agata d'Esaro, si è tenuto un incontro promosso dal circolo locale del PD dal titolo "Agricoltura e Sviluppo rurale. Sfide e opportunità per il territorio". A fare gli onori di casa, Adriana Amodio, in rappresentanza del PD locale che, dopo i saluti e i ringraziamenti di rito, ha sottolineato l'importanza di incontri come questo:"Vogliamo fare rete tra i comuni del comprensorio per far emergere le potenzialità dei nostri territori e valorizzarle - ha affermato - L'agricoltura è il primo degli argomenti che tratteremo in una serie di incontri che abbiamo in programma di organizzare.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners