fbpx
Logo
Stampa questa pagina

Luzzi. Nuovi giochi per il parco grazie all’Egea

Luzzi. Nuovi giochi per il parco grazie all’Egea

LUZZI - Nuovi giochi per i bambini di Luzzi Centro. Il parco cittadino, infatti, sarà presto dotato di nuove attrezzature per il divertimento dei più piccoli.  A donarle sarà la Egea Global Service che si occuperà anche della posa in opera dei giochi.  La decisione dell’azienda che ha la sede legale e amministrativa a Luzzi è arrivata dopo l’interruzione del rapporto di sponsorizzazione, in essere già dalla scorsa stagione calcistica, con la F.C. Luzzese 1965 avvenuta “dopo una sofferta ma ponderata riflessione”. 

La volontà di dotare il parco di Via Sila di nuovi giochi è stata comunicata ufficialmente al sindaco Umberto Federico dall’imprenditore Michele Covello che, pur avendo collocate fuori regione le sue principali attività commerciali, non ha mai perso il senso di appartenenza alla Calabria ed in particolar modo alla comunità luzzese. Tanti, infatti, sono i gesti di partecipazione e di solidarietà offerti. “E’ con questo spirito che Egea ha deciso che le somme preventivate per la sponsorizzazione della stagione calcistica 2020-2021 della F.C. Luzzese 1965 - scrive Michele Covello al sindaco Umberto Federico -  non saranno trattenute in azienda ma verranno, comunque, destinate alla comunità luzzese attraverso l’acquisto e la posa in opera di giochi per il parco di Luzzi Centro”. Un gesto da considerare come un dono ai bambini che “rappresentano il bene più prezioso - aggiunge Covello -  ed il futuro della nostra terra. Prendersi cura di loro significa investire sul futuro della nostra comunità, con la speranza che qui possano continuare a crescere e a costruire qualcosa di bello e importante”.    

© Riproduzione riservata

Sostieni dirittodicronaca.it: ora abbiamo bisogno di te.

Nonostante la pandemia, questo giornale continua ad offrire una informazione gratuita, svolgendo, di fatto, un servizio pubblico. Questo ci rende orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini nuovi contenuti con il fine di dare uno sguardo scrupoloso sul Territorio. Tutto ciò ha un costo economico e la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi pari quasi a zero. Per poter andare avanti, lo abbiamo scritto già a giugno, abbiamo bisogno di essere sostenuti con un contributo minimo, anche libero.
Per queste ragioni, quindi, vi chiediamo di diventare nostri sostenitori, solo così permetterete a questa testata di proseguire la propria attività iniziata nel lontano 2009.
Grazie a tutti,
Emanuele Armentano

Fai una semplice donazione

____

BONIFICIO BANCARIO IBAN: IT97T3608105138902538002552 intestato a Expressiva Comunicazioni


Articoli correlati (da tag)

Ultimi da Roberto Galasso

Template Design © Expressiva Comunicazioni. All rights reserved.