fbpx
Logo
Stampa questa pagina

A Luzzi il concgresso regionale dell'Unione Fotoamatori

A Luzzi il concgresso regionale dell'Unione Fotoamatori

LUZZI - Congresso regionale dell’Unione Fotoamatori Italiani a Luzzi. Gli aderenti calabresi dell’Uif, infatti, si sono dati appuntamento nei giorni scorsi nella cittadina luzzese dove, nell’occasione, si è svolta anche la giornata del fotoamatore. Ai lavori congressuali, tenutisi  in un clima sereno e costruttivo, ha partecipato il segretario regionale Giuseppe Rotta, il consigliere nazionale Pino Romeo, il direttore artistico Antonio Mancuso ed il segretario provinciale Francesco Cariati.

Il delegato di zona Luigi Curti, con l’ausilio dei soci Romano Basile, Aldo Pepe, Franco Papaianni e Luigi Calderaro dell’Associazione Art Photo Luzzi, ha ringraziato ed omaggiato i partecipanti offrendo loro una copia del libro “Luzzi, sulle tracce della memoria” - e “ L’istantanea e la posa “ di Ottavio Alfano - dono dell’amministrazione comunale in segno di benvenuto.
Nel corso della manifestazione è stata visitata l’Abbazia della Sambucina dove l’esperto Flaviano Garritano ha dato ampia spiegazione storica sul secolare monumento dove dimorò anche l’Abate Gioacchino Da Fiore.
La giornata si è arricchita in modo fotografico con la presenza della modella Emili Basile nello scenario della cascata di San Sosti  dove i partecipanti hanno anche visitato il santuario della Madonna del Pettoruto.
Nel corso della serata sono stati nominati i nuovi rappresentanti di zona Delegati UIF nelle persone di Maria Cristina Curti (Trebisacce e Alto Jonio), Maria Fusaro (Bisignano e Acri) e Claudio Zazzaro (Rossano).
Soddisfazione per l’ottima riuscita del congresso è stata espressa da Luigi Curti che ha ringraziato tutti i partecipanti ,  soci e simpatizzanti, arrivati da Reggio Calabria, Catanzaro, Palmi, Trebisacce, Rossano, Roggiano Gravina, Cosenza, Acri, Bisignano, Cassano Jonio e zone limitrofe, ed augurato  buon lavoro e tante magnifiche foto,il vero obiettivo dei fotoamatori.

© Riproduzione riservata



Abbonati a dirittodicronaca.it

Caro lettore, cara lettrice,
ci rivolgiamo a te sottovoce, per sottolineare il senso di gratitudine che, con il tuo continuo interesse, hai dimostrato durante questi anni di attività ininterrotta di informazione che DIRITTO DI CRONACA ha gratuitamente garantito sul Territorio dal 2009. A giugno 2020, nel pieno della pandemia, abbiamo chiesto un sostegno economico libero per far fronte a nuovi oneri economici e poter garantire il servizio di informazione. I risultati, purtroppo, non sono bastati a coprire tutte le spese. A quei pochi sostenitori, però, va il nostro profondo senso di gratitudine e di riconoscenza.
Quanto fatto potrà avere un seguito solo se ogni utente lo vorrà davvero, dimostrandolo fattivamente, anche se in maniera puramente simbolica: sostenendoci con l'irrisorio contributo di un solo caffè al mese. Questo darà la possibilità di accedere a tutti i contenuti della nostra piattaforma di informazione, che sarà resa più fruibile e più "smart" e arricchita di nuovi approfondimenti e nuove rubriche che abbiamo in cantiere da tempo ma che non abbiamo potuto realizzare per carenza di fondi.
Ti ringraziamo di vero cuore sin d'ora per quello che farai per sostenere Diritto Di Cronaca.

NON STACCARCI LA SPINA... AIUTACI A MANTENERTI SEMPRE INFORMATO!
Emanuele Armentano


abbonati per 6 mesi

abbonati per 12 mesi


Articoli correlati (da tag)

Ultimi da Roberto Galasso

Template Design © Expressiva Comunicazioni. All rights reserved.