fbpx
Logo
Stampa questa pagina

Nasce la "Frascineto che vuoi" a sostegno di Gianluca Gallo

Mattia Carlomagno Mattia Carlomagno

CASSANO - (Comunicato stampa) Prende forma La Calabria che Vuoi sezione di Frascineto: un gruppo che punta sui giovani per continuare lo sviluppo della città arbëreshe. «Il Movimento –ha spiegato Daniele Lanzillotta, eletto all’unanimità segretario del circolo– è aperto a tutti quanti vorranno impegnarsi nella vita culturale e politica e, in generale, per lo sviluppo della Città di Frascineto e della Regione Calabria. Frascineto è un importante punto di snodo tra il Pollino e la Sibaritide e deve ricoprire sempre un ruolo più importante all’interno del territorio».

Alla inaugurazione del Circolo ha partecipato – oltre al direttivo e all’assemblea dei fondatori, l’on. Gianluca Gallo cofondatore e promotore del movimento politico “La Calabria che vuoi”. Il direttivo de “La Frascineto che Vuoi” –all’unanimità– ha eletto: Daniele Lanzillotta, Segretario del circolo, e Mattia Carlomagno, Vice Segretario. Una forte impronta innovatrice visto che i due dirigenti sono entrambi giovani e laureati. «Nei mesi scorsi ci eravamo solo costituiti, oggi si parte con il lavoro effettivo sul territorio. Bisogna puntare sui giovani – ha continuato Mattia Carlomagno – perché ci sono tanti di noi che vogliono restare a Frascineto e far sì che diventi sempre un posto migliore e sicuro per noi e per le nostre future famiglie, dove la crisi attecchisca sempre meno».
A conclusione dei lavori sono state programmate una serie di iniziative con l’intento di promuovere la conoscenza e le attività del circolo nella cittadina arbëreshe.

© Riproduzione riservata

Sostieni dirittodicronaca.it: ora abbiamo bisogno di te.

Nonostante la pandemia, questo giornale continua ad offrire una informazione gratuita, svolgendo, di fatto, un servizio pubblico. Questo ci rende orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini nuovi contenuti con il fine di dare uno sguardo scrupoloso sul Territorio. Tutto ciò ha un costo economico e la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi pari quasi a zero. Per poter andare avanti, lo abbiamo scritto già a giugno, abbiamo bisogno di essere sostenuti con un contributo minimo, anche libero.
Per queste ragioni, quindi, vi chiediamo di diventare nostri sostenitori, solo così permetterete a questa testata di proseguire la propria attività iniziata nel lontano 2009.
Grazie a tutti,
Emanuele Armentano

Fai una semplice donazione

____

BONIFICIO BANCARIO IBAN: IT97T3608105138902538002552 intestato a Expressiva Comunicazioni


Articoli correlati (da tag)

Ultimi da Redazione

Template Design © Expressiva Comunicazioni. All rights reserved.