fbpx

Calcio (Promozione), Henry Okoroji sceglie il Roggiano

ROGGIANO GRAVINA - Il richiestissimo Henry Okoroji alla fine sceglie il Roggiano. Il forte centrale difensivo nigeriano, ultima stagione al Siderno dove ha raggiunto i playoff, arriva a comporre le fondamenta di un reparto difensivo che si preannuncia di prim’ordine per il già annunciato mister Bruno Caligiuri.

Calcio, il cosentino Iapichino approda al Livorno in Serie B

SANTA CATERINA ALBANESE - Il prossimo 27 luglio Dennis Iapichino compirà 28 anni. L’esterno difensivo sinistro, nelle cui vene scorre sangue cosentino, avrebbe voluto approdare in Serie B con la Robur Siena nella quale ha giocato due stagioni, realizzando proprio nella passata stagione un eurogol contro il Cuneo (1-0) che è valso alla formazione senese un balzo in avanti in classifica. Iapichino, avrebbe voluto giocare lo spareggio contro il Cosenza in quel di Pescara, ma è stato appiedato dal Giudice sportivo per la doppia ammonizione nella semifinale di ritorno a Catania e quindi ha dovuto “soffrire” in tribuna insieme ad altri compagni squalificati. Proprio in questi giorni, però, è arrivata la chiamata dal Livorno di Cristiano Lucarelli e quindi il giocatore, non arrivato col Siena nei cadetti, sfiderà – ironia della sorte – il Cosenza nel prossimo campionato di B. Come dire: non c’è arrivato dalla porta, vi entra dalla finestra. Lui, pur nato in Svizzera, è residente sempre a Santa Caterina Albanese (Cosenza), borgo arbëreshë della Valle dell’Esaro che ha dato i natali al papà Mario. Ha buoni rapporti con tutti e specie con Mauro, il cugino che è stato con lui a Pescara e ci ha raccontato questa curiosa storia. Una storia al contrario quella di Dennis Iapichino, che dopo le giovanili in Svizzera tra Basilea e Lugano, nel 2012 è espatriato in Canada al Montreal Impact per giocare nella Major League. Ad agosto 2013 il passaggio nel D.C. United e quindi il ritorno in terra elvetica dove, nel 2014, si è accasato al Winterthur. Da qui l’’11 agosto 2016 l’approdo al Siena dove ha giocato fino a giugno scorso. Ora il passaggio al Livorno che è storia di questi giorni, con l’auspicio di poter affrontare i “lupi” rossoblù in un “derby” tutto personale.

Calcio, Promozione: Bruno Caligiuri allenerà il Roggiano

ROGGIANO GRAVINA - Bruno Caligiuri riparte da Roggiano. L’ex trainer, tra le altre, di Paolana, Castrovillari, Acri, Palmese e soprattutto Isola Capo Rizzuto, dove in cinque stagioni ha conquistato una promozione tramite i playoff e vinto una Coppa Italia dilettanti, ha scelto d’accasarsi nella società gialloverde. L’ha fortissimamente voluto il ds Giampiero Salituro, che l’aveva conosciuto già ai tempi del Castrovillari, e che l’ha proposto alla società ricevendo l’avallo della dirigenza.

La Figc Calabria ha incontrato sindaci e società per gli stadi del Tirreno

ACQUAPPESA - Quella appena passata è stata una stagione tribolata per le strutture sportive del Tirreno cosentino. Dai sequestri degli stadi “Gramigna” e “Zicarelli”, rispettivamente di Acquappesa e Fuscaldo, poi parzialmente dissequestrato per i lavori di ripristino, fino all’inagibilità del “Tarsitano” di Paola; dai problemi all’impianto di San Lucido a quello di Scalea fino a Cetraro, dove manca ancora un campo sportivo, per il quale sembra essersi aperto uno spiraglio definitivo.

La Figc Calabria incontra i sindaci per gli stadi del Tirreno

ACQUAPPESA - Dai sequestri degli stadi “Gramigna” e “Zicarelli”, rispettivamente di Acquappesa e Fuscaldo, poi parzialmente dissequestrato per i lavori di ripristino, fino all’inagibilità del “Tarsitano” di Paola; dai problemi all’impianto di San Lucido a quello di Scalea fino a Cetraro, dove sono anni che manca un campo sportivo, per il quale sembra essersi aperto uno spiraglio si spera definitivo.

CALCIO A 5 - Sporting Mongrassano campione provinciale

MONGRASSANO – Festa in casa dello “Sporting Mongrassano Futsal” per la vittoria del campionato “Gazzetta Football League - Opes Cosenza”. La compagine sportiva del presidente Angelo Manzo e del tecnico Ivan Lecce è stata premiata martedì scorso, al termine della partita della finale di Supercoppa, disputata  a Cosenza con l’Armazen Calcio a 5 presso il centro sportivo del Real Cosenza.

CALCIO, il San Marco torna nella Promozione calabrese

SAN MARCO ARGENTANO - Il sogno chiamato Promozione s’è avverato. L’Asd San Marco – dopo quattro stagioni passate anche attraverso il purgatorio della Seconda categoria – torna in un campionato più consono al proprio blasone al termine di un’annata esaltante. Piazza Riforma, agorà cittadino, è imbandierata di rossoblù quando la compagine di mister Giancarlo Lucera ritorna da Lamezia Terme. Lì sull’erba del “D’Ippolito” c’è stato lo spareggio col Taverna, degno avversario al quale va l’onore delle armi, vinto per 4-1.

Calcio a 5, l'Asd Sporting Mongrassano festeggia la vittoria del campionato

MONGRASSANO - Un sogno coltivato gara dopo gara ed in cui si è creduto sin dall’inizio. E che si è avverato con grande successo.  L’Asd “Sporting Mongrassano Futsal”, infatti, festeggia la vittoria del campionato “Gazzetta Football League - Opes Cosenza”.

CALCIO PROMOZIONE - Il Corigliano vola in Eccellenza battendo il Sambiase 5-2

CORIGLIANO CALABRO - Sono le 18:17 del 22 aprile 2018 quando l’Asd Corigliano Calabro Calcio, dopo un anno di assenza, festeggia il ritorno in Eccellenza. Battendo il Sambiase per 5 a 2 e grazie al contemporaneo pareggio dell’O. Rossanese nel derby contro l’Asd Rossanese, sul neutro di Mirto, la squadra di mister Andreoli ottiene i favori della matematica per spiccare il volo nel massimo campionato regionale dilettantistico. Successo numero 17 consecutivo, dei 26 generali, per i biancoazzurri che si impongono anche sull’avversario sambiasino alla vigilia temuto per la sua consistenza dimostrato nell’arco della competizione. E invece la formazione del tecnico Fanello regge bene solo un tempo con i coriglianesi abili nel tenersi sempre in vantaggio e dilagare e amministrare nella ripresa.

CALCIO PROMOZIONE - A Roggiano il Corigliano conquista 3 punti d'oro

ROGGIANO - Altra affermazione per i biancoazzurri capitanati da Tricarico, che a tre turni dal termine della stagione continuano a vincere e tenere a distanza l’Olympic Rossanese. Per nulla scontata, la gara giocatasi questo pomeriggio a Roggiano ha vissuto fasi equilibrate e momenti di nervosismo, ma alla fine a portare a casa l’intera posta in palio è stata la compagine coriglianese, uscita vittoriosa per 1-2 grazie alle reti di Varriale e Concialdi.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners