Redazione

Redazione

URL del sito web:

Tanti appuntamenti per il Giorno della Memoria a Ferramonti di Tarsia

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s

TARSIA - Il prossimo 27 gennaio 2019, in ricorrenza del Giorno della Memoria, il Comune di Tarsia fa sì che questo giorno sia utile per rendere la Memoria un elemento vivo: le lezioni del passato sono occasione di riflessione sulle contraddizioni e sulle speranze del nostro tempo. Solo ricordando quello che è stato, possiamo salvaguardare la dimensione democratica della vita oggi.
Il Sindaco di Tarsia, Roberto Ameruso, in stretta collaborazione e sinergia con il Consigliere Delegato alla Cultura, Roberto Cannizzaro e i volontari della Memoria, hanno programmato gli eventi che si svolgeranno non solo nel Campo di Internamento ma anche a Cosenza, a Rossano e in altri paesi della provincia, grazie alla collaborazione con associazioni locali e scuole.

0
0
0
s2smodern

Rocambolesco incidente a Roggiano, i Carabinieri indagano

0
0
0
s2smodern

ROGGIANO GRAVINA – Rocambolesco incidente si è registrato questa mattina a Roggiano Gravina, in pieno centro cittadino, su Via Vittorio Emanuele, strada che dalla piazza della Repubblica porta allo scalo di San Marco, attraversando tutto l'abitato.
Mancavano pochi minuti alle 8 quando una Clio, con a bordo due persone, accosta per a bordo strada per far scendere il passeggero. Alla guida vi è una giovane donna che, sceso il passeggero, si rimette in marcia, in discesa rispetto alla strada. Nella direzione opposta sopraggiunge una Golf bianca che, per cause ancora in corso di accertamento, impatta violentemente contro la Clio quasi frontalmente.

0
0
0
s2smodern

Il Capitano Oscar Caruso è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri di San Marco

0
0
0
s2smodern

SAN MARCO ARGENTANO – È giovane e pieno di entusiasmo il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri di San Marco Argentano, giunto nella Valle dell'Esaro da circa un mese. È il capitano Oscar Caruso, messinese d’origine ma proveniente dallo Squadrone “eliportato” dei Cacciatori di Sardegna, dov’è stato per oltre quattro anni. Giusto il tempo d’ambientarsi alla nuova realtà, che per lui rappresenta il primo incarico di Compagnia, il neo comandante ha spiegato le sue attese e prerogative in merito al nuovo incarico.

0
0
0
s2smodern

Finanziati 50mila euro a Firmo dopo i danni dell'incendio all'isola ecologica

0
0
0
s2smodern

FIRMO – Presto arriveranno a Firmo ben 50mila per riparare i danni dell'Isola Ecologica subiti nell'incendio dello scorso mese di luglio. Lo annunciano il sindaco Gennarino Russo e l'assessore all'Ambiente Giulia Frascino con il Decreto Dirigenziale del 21 dicembre scorso della Regione Calabria. Il finanziamento, è scritto, servirà per i danni da incendio doloso che aveva subito il Centro di Raccolta rifiuti intercomunale situato a Firmo. In quella circostanza -lo ricordiamo- diversi erano stati i danni alla struttura che serve anche i comuni di Lungro e Acquaformosa e il sindaco Gennarino Russo era stato costretto ad emanare apposita ordinanza di chiusura.

0
0
0
s2smodern

Sorvegliato speciale svaligia negozio di abbigliamento a Corigliano. Arrestato

0
0
0
s2smodern

CORIGLIANO CALABRO – Nella serata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno tratto in arresto, dopo serrate indagini protrattesi per tutta la giornata, un ragazzo coriglianese per furto aggravato e violazione della misura della sorveglianza speciale con obblighi.
In particolare nella notte di ieri, in Via Fontanelle, zona semicentrale dello scalo di Corigliano Calabro, era stato perpetrato un furto presso un famoso negozio di abbigliamento: un soggetto, verosimilmente con l’appoggio di altri correi, aveva dapprima forzato la porta vetrata d’ingresso del negozio mediante un piede di porco ed infine aveva aperto la stessa dopo aver sferrato diversi calci. Una volta all’interno dell’esercizio commerciale l’uomo si era accanito da subito sul registratore di cassa, prelevando dallo stesso tutti i soldi contanti lasciati dai titolari: una somma di circa 400 euro. Quindi ottenuto il bottino scappava per le vie limitrofe facendo perdere le proprie tracce.

0
0
0
s2smodern
Sottoscrivi questo feed RSS

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners