Lite per futili motivi nella notte, accoltellato giovane di 33 anni a Spezzano In evidenza

Lite per futili motivi nella notte, accoltellato giovane di 33 anni a Spezzano

SPEZZANO ALBANESE – Nottata finita nel sangue a Spezzano Albanese fra due giovani della cittadina arbëreshe. In particolare, dopo la mezzanotte, pare che due ragazzi, uno classe 86 e l'altro classe 89, dalle parole siano passati ai fatti. Il più giovane, però, ad un certo punto della lite estrae un coltello e con questo ferisce il ragazzo più grande all'addome, proprietario di un circolo.

La ferita si capisce subito che non è leggera e i presenti trasportano il ferito d'urgenza presso l'ospedale di Castrovillari dove viene operato durante la notte.
Sul posto giungono i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di San Marco Argentano, guidata dal Capitano Oscar Caruso, i quali risalgono subito al responsabile dell'accoltellamento lo raggiungono e lo denunciano a piede libero per lesioni personali aggravate e porto d'armi o oggetti atti ad offendere.
Il ferito, ora, sembra non essere in pericolo di vita, mentre resta l'amaro in bocca di una cittadina sconvolta che, solo per fortuna, non ha assistito ad una tragedia scaturita da una lite per futili motivi.

++Aggiornamenti++

Riceviamo dalla fidanzata della vittima e pubblichiamo 

Il ragazzo è entrato nel bar della vittima e ha iniziato a fare problemi e a rompere le cose. Gli è stato chiesto di andare via. Lui è uscito e dopo 1 minuto è rientrato e lo ha accoltellato. La vittima è ancora in prognosi riservata. 

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners